• Altro su iPhone

Come navigare in incognito su iPhone

La navigazione in incognito , nota anche come navigazione anonima o privata, consente di visitare qualsiasi sito Web senza lasciare alcuna traccia della propria attività sul dispositivo utilizzato. Attivando questa modalità di navigazione il browser provvede a cancellare automaticamente tutti i dati raccolti, come la cronologia, i cookie e altri dati di sessione, al termine della navigazione stessa.

Prima di dedicarti alla lettura di questa guida e capire come navigare in incognito su iPhone , tieni ben presente che questa modalità di navigazione non si sostituisce a quegli strumenti (es. una VPN ) che consentono di rendere totalmente anonima la propria navigazione, andando a mascherare il proprio indirizzo IP o impedendo altre attività di tracciamento.

Chiarito ciò, direi di non perdere altro tempo prezioso ed entrare nel vivo di questo tutorial. Mettiti comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Ti assicuro che seguendo le indicazioni che sto per darti e provando a metterle in pratica sul tuo iPhone, riuscirai ad attivare la navigazione in incognito senza riscontrare nessun tipo di problema. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Navigazione in incognito Safari iPhone

Navigazione in incognito google iphone, come vedere cronologia navigazione in incognito iphone, come disattivare la navigazione in incognito su iphone, come attivare la navigazione in incognito su iphone.

Navigazione incognito

Come ti ho accennato nelle righe introduttive di questa guida, attivare la navigazione in incognito su iPhone consente di non lasciare traccia della propria attività di navigazione sul “melafonino” in uso. Questo significa che cronologia, cookie, file temporanei e altri dati di sessione (es. le informazioni di riempimento automatico) vengono automaticamente cancellati quando viene chiuso il pannello del browser utilizzato.

Questa modalità di navigazione, però, non impedisce ai proprietari dei siti Web visitati e ai vari servizi di terze parti di tracciare l’attività di navigazione, accedendo a informazioni relative alla posizione geografica, al dispositivo e al browser utilizzato durante la navigazione sul Web e altri dati di questo genere.

Per impedire ciò, è necessario utilizzare strumenti, come una VPN , che permettono di camuffare la propria identità online, andando a mascherare il proprio indirizzo IP, bloccando i cookie di profilazione e mettendo in atto altre tecniche per assicurare privacy e sicurezza online.

Se sei alla ricerca di qualcosa del genere, ti consiglio NordVPN (quel quale ti ho parlato in questa recensione ) e Surfshark (di cui ti ho parlato in maniera approfondita in questa guida ).

In alternativa, ti segnalo anche il servizio relay privato iCloud per Safari che è incluso in iCloud+ , cioè l’abbonamento che permette di avere più spazio su iCloud Drive e l’accesso a numerosi servizi di Apple. Il relay privato iCloud permette di codifica record DNS e indirizzo IP in modo da evitare il tracciamento online. Maggiori info qui .

Safari

Per attivare la navigazione in incognito su iPhone utilizzando Safari , avvia il browser in questione, fai tap sull’icona dei due quadrati collocata nel menu in basso e premi sulla voce Pagina apertura o, se hai aperto più di un pannello, sull’opzione [numero] pannelli .

Nella schermata Gruppi di pannelli , apponi il segno di spunta accanto all’opzione Privata e fai tap sul pulsante + , in basso a sinistra, per aprire un nuovo pannello e avviare la navigazione in modalità privata. Il messaggio Modalità navigazione privata e la barra degli indirizzi di colore scuro , ti confermerà che la navigazione in incognito è attiva.

Ti segnalo che anche aprendo un nuovo pannello o visitando uno dei siti che hai aggiunto nei segnalibri di Safari, la navigazione continuerà a essere in modalità anonima. Inoltre, ti sarà utile sapere che chiudere Safari o spegnere iPhone non comporta la disattivazione automatica della navigazione in incognito.

Se intendi tornare alla “normale” navigazione, per prima cosa fai tap sull’icona dei due quadrati collocata nel menu in basso e premi sull’icona della X relativa a ciascun pannello aperto in modalità privata. Fatto ciò, potrai disattivare la navigazione in incognito su iPhone manualmente.

Chrome

Se ti stai chiedendo come attivare la navigazione in incognito Google iPhone , cioè abilitare questa modalità su Google Chrome , tutto quello che devi fare è avviare il browser in questione, accedere alle relative impostazioni e scegliere l’opzione che permette di navigare in modalità anonima.

Per procedere, prendi dunque il tuo iPhone, avvia Chrome, fai tap sull’icona dei tre puntini , in basso a destra, e seleziona l’opzione Nuova scheda in incognito dal menu apertosi.

In alternativa, fai tap sull’icona del quadrato , per visualizzare i pannelli aperti, e seleziona l’opzione l’opzione Navigazione in incognito (l’icona degli occhiali e il cappello ) collocata nel menu in alto. Premi, poi, sul pulsante + , in modo da aprire un nuovo pannello e iniziare la navigazione in modalità privata.

Allo stesso modo puoi procedere per aprire nuovi pannelli “anonimi” e per passare nuovamente alla “normale” navigazione. Per la procedura dettagliata, ti lascio alla mia guida su come navigare in incognito con Chrome .

iPhone

Se la tua intenzione è vedere cronologia navigazione in incognito iPhone , devi sapere che questa non viene salvata e, di conseguenza, non è possibile vedere l’elenco dei siti visitati quando tale modalità è attiva.

Tuttavia, se sei un genitore e vuoi monitorare l’attività di navigazione di tuo figlio, anche quando è attiva la navigazione in incognito, puoi affidarti a una delle applicazioni che permettono di attivare il parental control tra quelle che consentono di vedere la cronologia di iPhone anche quando è attiva la modalità privata.

Tra le app di questo genere che ti consiglio di provare c’è FamiSafe (quella da installare sul dispositivo da controllare è FamiSafe Jr ) che può essere scaricata e usata gratuitamente.

Tuttavia, per usufruire di funzionalità aggiuntive, compresa la possibilità di vedere la cronologia Internet, è necessario attivare un abbonamento a partire da 9,99 euro/mese. Per saperne di più, puoi dare un’occhiata al mio tutorial su come vedere la cronologia della navigazione in incognito .

Safari

Pr disattivare la navigazione in incognito su iPhone non devi far altro che chiudere manualmente tutti i pannelli aperti in modalità privata e selezionare l’opzione per tornare alla “normale” navigazione.

Se hai attivato la navigazione anonima su Safari , apri il browser in questione, premi sull’icona dei due quadrati collocati nel menu in basso e fai tap sull’icona della X relativa a ogni pannello aperto.

A questo punto, nella schermata Modalità navigazione privata , premi sulla voce Privata collocata in basso e seleziona l’opzione Pagina di apertura (o la voce [numero] pannelli ), per disattivare la navigazione privata e tornare alla “normale” navigazione.

Ti segnalo che puoi anche disattivare completamente la modalità in incognito di Safari in modo che non possa essere attivata. In tal caso, accedi alle Impostazioni di iOS premendo sull’icona della rotella d’ingranaggio presente in Home screen, fai tap sulla voce Tempo di utilizzo e seleziona l’opzione Restrizione contenuti e privacy .

Nella nuova schermata visualizzata, sposta la levetta relativa alla voce Restrizione contenuti e privacy da OFF a ON , accedi alla sezione Restrizione dei contenuti , premi sull’opzione Contenuti Web e apponi il segno di spunta accanto alla voce Limita i siti Web per adulti . In questo modo, la navigazione in incognito non può essere più attivata su Safari.

Se, invece, hai attivato la modalità in incognito su Chrome , per disattivarla è sufficiente premere sull’icona del quadrato nel menu in basso e chiudere tutti i pannelli “privati” che hai aperto facendo tap sulla relativa icona della X . Fatto ciò, premi sull’icona del quadrato visibile nel menu in alto e, se vuoi aprire un nuovo pannello e riprendere a navigare normalmente, fai tap sul pulsante + . Semplice, vero?

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.

Articoli Consigliati

  • Come navigare con iPhone
  • Come attivare i cookie su iPhone
  • Navigazione in incognito
  • Come navigare in incognito
  • Come cancellare la cronologia su iPhone
  • Come vedere la cronologia della navigazione in incognito

navigazione privata su safari

AVG

  • Suggerimenti
  • Novità di AVG
  • Indirizzo IP
  • Social media

AVG

Navigazione privata: che cos'è e come usarla su un browser

Per quanto il termine possa sembrare rassicurante, la modalità di navigazione privata è davvero così privata? Questa guida illustrerà che cos'è la navigazione privata, in che modo agisce e come navigare realmente in modalità privata sui browser più popolari. Potrai così scoprire perché un browser creato appositamente per la privacy e la sicurezza è più efficace rispetto alla modalità di navigazione privata di un normale browser.

Download per Android , iOS , Mac

Download per iOS , Android , PC

Download per PC , Mac , iOS

Download per Mac , PC , Android

Signal-What-is-private-browsing-Hero

Che cos'è la navigazione privata?

La navigazione privata è una funzionalità disponibile nella maggior parte dei browser Web che mantiene nascosta la tua attività online a chiunque usi lo stesso dispositivo . Quando attivi la modalità di navigazione privata, il browser non memorizza la cronologia di ricerca e navigazione, le credenziali di accesso o altri file temporanei sul tuo dispositivo, impedendo a qualunque altro utente del dispositivo di accedere a tali informazioni.

La maggior parte dei principali browser offre modalità di privacy sotto vari nomi. Ti sei mai chiesto cosa significhi modalità in incognito rispetto a "modalità di navigazione privata"? "Modalità in incognito" è solo un altro termine usato in Chrome per indicare la stessa modalità. Nel browser Safari di Apple viene usato il termine "navigazione privata", mentre in Microsoft Edge, Opera e Mozilla Firefox la modalità di navigazione privata è definita rispettivamente "InPrivate", "riservata" e "anonima".

Come funziona la navigazione privata

La navigazione privata funziona eliminando la cronologia del browser e tutti i dati dei moduli alla chiusura della finestra o della scheda privata. Dalla sessione di navigazione vengono eliminati anche i cookie e gli altri dati temporanei. La maggior parte delle modalità di navigazione privata funziona allo stesso modo.

Un browser tipico registra i siti che visiti e in cui esegui ricerche a meno che tu non cancelli manualmente la cronologia delle ricerche . Se non disabiliti i cookie , questi verranno memorizzati dal browser e avrai il vantaggio di non dover inserire nuovamente i dati del tuo account al successivo accesso. Se però usi la navigazione privata, questo non avviene e avrai invece la possibilità di evitare i paywall ad articoli con limitazioni e persino impedire alcune forme di raccolta dati per effettuare acquisti online più sicuri .

Uno dei maggiori vantaggi della navigazione privata è dato dal fatto che le tue attività rimangono nascoste agli altri utenti dello stesso dispositivo. Tuttavia, l'uso di una finestra o di una scheda privata non ti consente di nascondere l'indirizzo IP e, tutto sommato, nemmeno di navigare in modo più sicuro.

Quanto è privata questa modalità di navigazione?

Il termine "navigazione privata" può essere fuorviante. La modalità di navigazione in incognito nasconde le tue tracce solo a livello locale . In altre parole, se qualcun altro utilizza lo stesso dispositivo, non può vedere la tua cronologia di navigazione privata.

Cosa non fa la navigazione privata:

Non maschera il tuo indirizzo IP : la tua posizione fisica e le tue attività rimangono visibili.

Non nasconde i tuoi dati personali sensibili né ti consente di navigare in sicurezza su una rete Wi-Fi pubblica .

Non impedisce ad altri di identificarti e monitorarti se accedi a un account o a un profilo online.

Non blocca il tracciamento delle pubblicità da parte di inserzionisti o altri tipi di tracker utilizzati dai siti Web per raccogliere informazioni su di te e sulle tue attività online.

Non ti protegge da attacchi informatici, come malware , virus o attacchi di phishing .

Nonostante tutto, la navigazione privata ha una sua utilità. Pertanto, la capacità di identificare i casi in cui è opportuno navigare in incognito fa parte di una buona abitudine all'igiene digitale.

Come usare la navigazione privata

Una volta attivata la modalità di navigazione privata, è possibile continuare a navigare normalmente sul Web. Esiste tuttavia una differenza da tenere presente. Safari considera le singole schede e finestre come sessioni di navigazione privata separate, mentre Firefox, Chrome ed Edge raggruppano tutte le finestre e le schede.

Ecco come usare una finestra di navigazione privata nei browser più comuni:

Modalità in incognito in Chrome

La modalità in incognito elimina la cronologia di navigazione e di ricerca, i cookie e le informazioni dei moduli, ma salva i segnalibri o i file scaricati dalla sessione. Per maggiore sicurezza durante la navigazione, ti consigliamo di installare un'estensione di sicurezza di Chrome e di attivare il blocco popup integrato in Chrome .

Per accedere alla modalità in incognito è possibile utilizzare i tasti di scelta rapida COMANDO + MAIUSC + N (macOS) o CTRL + MAIUSC + N (Windows). In alternativa, è possibile attivare la modalità di navigazione in incognito da una finestra del browser nel modo seguente:

Apri Chrome.

Fai clic sull'icona del menu (tre puntini) nell'angolo in alto a destra della finestra di Chrome e seleziona Nuova finestra di navigazione in incognito .

Apri una finestra di navigazione in incognito in Chrome selezionando Nuova finestra di navigazione in incognito dal menu.

Come usare la modalità in incognito di Chrome sul telefono

La modalità in incognito può essere attivata anche sui dispositivi iOS e Android. Apri l'app Chrome, tocca l'icona del menu (tre puntini) e seleziona Nuova scheda in incognito .

Seleziona Nuova scheda in incognito per attivare la navigazione privata dall'app Chrome sul cellulare.

Navigazione privata in Safari

La modalità di navigazione privata del browser Safari di Apple rimuove automaticamente tutti i file temporanei dalle sessioni, ad esempio la cronologia, i dati dei moduli e i cookie. Con Safari è anche possibile abilitare o disabilitare i popup per una navigazione più fluida.

Per avviare una sessione di navigazione privata, è possibile premere COMANDO + MAIUSC + N sulla tastiera. In alternativa, è possibile attivare la modalità di navigazione privata di Safari nel modo seguente:

Apri Safari.

Fai clic su File nell'angolo in alto a sinistra della schermata e seleziona Nuova finestra privata .

Attiva la modalità di navigazione privata in Safari selezionando Nuova finestra privata.

Come usare la modalità di navigazione privata di Safari sul telefono

È possibile accedere alla modalità di navigazione privata di Safari anche su un dispositivo iOS. Ecco come fare:

Tocca l'icona delle schede nell'angolo a destra su un iPhone o in alto a destra su un iPad.

Tocca il pulsante che mostra X Schede (X corrisponde al numero di schede aperte) per visualizzare Gruppi di schede e seleziona Privato per iniziare a navigare in modalità privata.

Uso della modalità di navigazione privata di Safari su un iPhone o un iPad

Modalità segreta in Samsung Internet

La modalità segreta è la modalità di navigazione privata in Samsung Internet, il browser preinstallato sui telefoni Samsung. La modalità segreta offre tutte le funzionalità classiche della navigazione privata, ma consente anche di aggiungere pagine ai preferiti in privato per potervi tornare quando si accede nuovamente a una sessione privata.

Ecco come avviare la modalità segreta in Samsung Internet:

Apri Samsung Internet.

Tocca l' icona delle schede nella parte inferiore della schermata e scegli Attiva Modalità segreta .

Apri Schede, quindi scegli Attiva Modalità segreta per aprire la modalità segreta in Samsung Internet.

Navigazione anonima in Firefox

Nella modalità di navigazione anonima di Mozilla Firefox è disponibile una funzione avanzata che blocca i tracker nascosti per impostazione predefinita . È anche possibile bloccare i popup in Firefox per un'esperienza di navigazione più sicura durante l'uso della navigazione anonima.

Ecco come avviare una sessione di navigazione anonima in Firefox:

Apri Firefox.

Fai clic sull'icona del menu (tre righe) e seleziona Nuova finestra anonima .

Per avviare la modalità di navigazione anonima in Firefox, seleziona Nuova finestra anonima dal menu.

Come usare la modalità di navigazione anonima di Firefox sul telefono

Ecco come usare la navigazione anonima su un dispositivo iOS:

Apri l'app Firefox e tocca l' icona delle schede nella parte inferiore della schermata.

Tocca l'icona delle schede nella parte inferiore della schermata del browser Firefox per visualizzare le opzioni relative alla nuova scheda.

Seleziona l' icona della maschera per passare alla navigazione anonima.

Seleziona l'icona della maschera per attivare la modalità di navigazione anonima di Firefox su iOS.

Tocca il segno più (+) per aprire una nuova scheda anonima.

Se in Firefox è attivata la modalità di navigazione anonima, la scheda verrà evidenziata in viola.

Per iniziare a usare la navigazione anonima in Android:

Apri l'app Firefox e tocca l' icona della maschera in alto per passare alla navigazione anonima.

Apri una nuova scheda per la navigazione anonima in Firefox toccando la maschera.

Tocca l'icona delle schede e seleziona + Anonima per aprire una nuova scheda anonima.

Navigazione InPrivate in Microsoft Edge

La modalità di navigazione privata di Microsoft Edge è definita InPrivate. Quando questa modalità è attiva, le pagine visitate, i dati dei moduli e la cronologia delle ricerche vengono cancellati, mentre i file e i preferiti scaricati sul dispositivo rimangono memorizzati dopo la chiusura della finestra. È anche possibile attivare il blocco popup in Edge se i popup non sono già bloccati per impostazione predefinita nella versione di Edge in uso.

Per attivare la modalità di navigazione privata di Microsoft Edge, è possibile premere i tasti di scelta rapida CTRL + MAIUSC + P per aprire una nuova finestra InPrivate. In alternativa, è possibile procedere nel modo seguente:

Apri Microsoft Edge.

Fai clic sull'icona del menu (tre puntini) nell'angolo in alto a destra e seleziona Nuova finestra InPrivate .

Fai clic sull'icona del menu (tre puntini) in Microsoft Edge, quindi seleziona Nuova finestra InPrivate per avviare la modalità di navigazione privata.

Come usare la navigazione privata di Edge sul telefono

Ecco come aprire la modalità InPrivate di Edge su un dispositivo iOS:

Avvia l'app Microsoft Edge e tocca l' icona delle schede .

Tocca InPrivate per passare alla navigazione privata, quindi tocca il segno più (+) per aprire una nuova scheda InPrivate.

Come usare la navigazione privata di Edge su un iPhone

Ecco come attivare la modalità InPrivate in Android:

Avvia Microsoft Edge.

Tocca l' icona delle schede , quindi tocca InPrivate per passare alla navigazione privata.

Per attivare la navigazione privata in Edge per Android, tocca l'icona delle schede, quindi seleziona InPrivate.

Navigazione riservata in Opera

La modalità di navigazione riservata di Opera offre le stesse funzionalità relative ai dati temporanei delle altre modalità, ma dispone anche di una connessione VPN integrata per fornire un ulteriore livello di protezione durante la navigazione. Per accedere rapidamente alla modalità di navigazione riservata, è possibile premere CTRL + MAIUSC + N (Windows) o COMANDO + MAIUSC + N (macOS).

Ecco come attivare la modalità di navigazione riservata di Opera:

Apri Opera.

Fai clic sull'icona del menu (contrassegnata dalla lettera "O") nell'angolo in alto a sinistra. Sui Mac, fai clic su File nella barra dei menu, quindi seleziona Nuova finestra riservata .

In Opera, fai clic sull'icona del menu (con il logo di Opera), quindi seleziona Nuova finestra riservata per iniziare a navigare in modalità riservata.

Come usare la modalità di navigazione riservata di Opera sul telefono

Ecco come attivare la modalità di navigazione riservata di Opera su un dispositivo iOS:

Apri l'app Opera.

Tocca l'icona del menu (tre righe) nell'angolo in basso a destra e seleziona Modalità riservata .

Tocca l'icona del menu e seleziona Modalità privata per attivare la modalità di navigazione riservata di Opera per iOS.

Tocca l'icona delle schede per aprire una nuova scheda riservata. Durante la navigazione in questa modalità, in alto a destra verrà visualizzata un' icona di spia .

Durante la navigazione in modalità riservata su iOS, nell'angolo in alto a destra di Opera verrà visualizzata un'icona di spia.

Ecco come attivare la modalità di navigazione riservata di Opera su un dispositivo Android:

Apri l'app Opera, tocca l' icona delle schede , quindi seleziona Riservata .

Fai clic sull'icona delle schede, quindi seleziona Riservata per avviare la navigazione riservata in Opera su Android.

Navigazione privata in AVG Secure Browser

Se desideri uno dei migliori browser per la sicurezza e la privacy , scegli un browser privato come AVG Secure Browser . Potrai così usufruire di una modalità di navigazione privata che blocca automaticamente il monitoraggio delle attività online e gli annunci pubblicitari, oltre a proteggere dalle minacce online, come le truffe di phishing e il furto di identità , con la funzionalità Protezione Web integrata.

Ecco come attivare la modalità privata in AVG Secure Browser:

Scarica e installa AVG Secure Browser.

Fai clic sull'icona del menu (tre puntini) nell'angolo in alto a destra e seleziona Nuova finestra di Modalità privata .

Apertura di una nuova finestra di Modalità privata in AVG Secure Browser.

Quando la modalità privata sarà attiva, la finestra diventerà nera e vedrai le funzionalità avanzate per la sicurezza e la privacy disponibili per tale modalità.

Nella modalità privata di AVG Secure Browser sono integrate le funzionalità Protezione Web e Protezione privacy per prevenire le minacce di tracciamento online.

È possibile iniziare subito a navigare in privato con i tasti di scelta rapida: CTRL + MAIUSC + N (Windows) e COMANDO + MAIUSC + N (macOS).

Puoi davvero mantenere totalmente privata la tua esperienza di navigazione?

La navigazione privata non ti consente di mantenere anonima l'identità online. Inoltre, la modalità di navigazione in incognito non ti proteggerà da virus e altre minacce che potrebbero infettare il computer o il telefono. Per la massima riservatezza, nascondi il tuo indirizzo IP e impedisci l'esposizione del tuo traffico Internet.

Una VPN affidabile, come AVG Secure VPN , cripta la tua connessione Internet e maschera il tuo indirizzo IP, impedendo così a hacker, ISP e persino ad autorità pubbliche di osservare le tue attività online. La privacy è uno dei principali vantaggi offerti da una VPN , ma una VPN è anche uno strumento essenziale per chiunque voglia proteggere i propri dati online, soprattutto se si connette a una rete Wi-Fi pubblica.

Tuttavia, la configurazione di una VPN di per sé non è in grado di bloccare gli annunci né di proteggere da tecniche di tracciamento avanzate come il fingerprinting del browser. Per ottenere questo risultato, sarà necessario combinare la VPN con un browser sicuro.

Proteggi la tua privacy online con AVG Secure Browser

Un browser sicuro ti proteggerà online dal momento stesso dell'avvio. AVG Secure Browser offre una gamma di funzionalità per salvaguardare la tua privacy online e proteggere i tuoi dati personali.

Blocca automaticamente gli annunci e gli script avanzati di fingerprinting del browser per un'esperienza di navigazione anonima e include protezione integrata contro malware e phishing. Installa AVG Secure Browser e potrai subito contare su una modalità di navigazione più sicura e privata.

Mantieni private le tue attività online in modo automatico

Scarica gratis AVG Secure Browser per esplorare il Web in modo privato. Ottieni numerose funzionalità integrate per bloccare le pubblicità, impedire il tracciamento e molto altro.

Installa gratis AVG Secure Browser per esplorare il Web in modo privato. Ottieni numerose funzionalità integrate per bloccare le pubblicità, impedire il tracciamento e molto altro.

Altri suggerimenti utili...

Articoli più recenti su privacy, l'ultimo privacy correlati.

  • Guida al browser Web Tor: è sicuro?
  • Come correggere l'errore "La connessione non è privata"
  • Come bloccare gli annunci popup nei telefoni Android
  • Modalità in incognito: che cos'è ed è sicura?
  • Come impostare il browser predefinito in qualsiasi dispositivo
  • Come consentire e bloccare i popup in Edge o IE su Windows 10
  • Che cos'è la pagina about:blank?
  • Come disabilitare i cookie nel browser
  • Che cosa sono i cookie Internet?
  • Come cancellare la cache e i cookie nel browser
  • Popup di Firefox: come bloccarli e come consentirli
  • Come cancellare la cronologia di ricerca e navigazione
  • I migliori browser del 2024 per la sicurezza e la privacy
  • Come bloccare o consentire i popup in Chrome
  • Come rimuovere le estensioni (componenti aggiuntivi) da Firefox
  • Come gestire e rimuovere le estensioni di Chrome
  • Come consentire o bloccare i popup in Safari
  • Migliori estensioni per Chrome per la sicurezza e la privacy
  • Come aumentare la velocità di Chrome, Firefox e Internet Explorer
  • Che cos'è il tracciamento delle pubblicità?
  • Le insidie della cache: perché la pulizia del browser lo rende più sicuro
  • Consumo della batteria. Chrome contro Edge, Firefox e Opera
  • Georestrizioni: che cosa sono e come aggirarle
  • Che cos'è un server proxy e come funziona?
  • Kill Switch per VPN: che cos'è e come funziona?
  • Come configurare una VPN sul Mac
  • I migliori paesi per la connessione tramite server VPN
  • Come sbloccare i siti Web e accedere a contenuti con restrizioni
  • È davvero necessaria una VPN per il gaming?
  • Che cos'è la limitazione di banda dell'ISP? Perché si verifica e come fermarla
  • Devo usare una VPN?
  • Come sbarazzarsi del buffering
  • Come guardare online serie e programmi TV
  • Che cos'è il criptaggio dei dati e come funziona
  • Come configurare una VPN in Windows
  • Proxy, VPN, Tor: differenze principali e quando usarli
  • Come configurare e utilizzare una VPN con iPhone o Android
  • Proxy Smart DNS e VPN. Qual è la differenza? E quale scegliere?
  • Che cos'è una VPN e come funziona?
  • Semplici modi per cambiare il tuo indirizzo IP
  • Confronto tra indirizzi IP statici e dinamici
  • Che cos'è un indirizzo IP e come funziona?
  • Che cos'è TCP/IP?
  • IP privato e IP pubblico a confronto
  • Qual è la differenza tra IPv4 e IPv6?
  • Come trovare l'indirizzo IP su Windows, Mac, iPhone e Android
  • Tre modi per nascondere il tuo indirizzo IP
  • Indizi che il tuo account Amazon è stato violato
  • Diversi tipi di hacker: white hat, black hat, gray hat e altro ancora
  • Come vengono violati i computer e come evitarlo?
  • Scopri se il tuo account email è stato violato e come recuperarlo
  • Come capire se hai subito una violazione
  • Gli hacker più famosi e più pericolosi di oggi
  • Segnali che il tuo telefono è stato compromesso da un hacker
  • Che cosa sono e come prevenire le violazioni del router
  • Che cos'è l'hacking? Ecco tutto quello che devi sapere
  • La triste verità sulle violazioni dei dati
  • Come prevenire la violazione della tua auto
  • Come proteggere i documenti privati con Protezione dati sensibili
  • La violazione di Equifax: proteggere identità, carte di credito e altro
  • Tre motivi per non utilizzare mai le funzionalità di blocco tramite impronta digitale nei telefoni
  • Come proteggere tramite password i file e le cartelle in Windows 10
  • Tecniche di cracking delle password utilizzate dagli hacker e come evitarle
  • Come recuperare e reimpostare la password di Windows persa
  • Idee per le password: come creare una password complessa
  • Come scegliere lo strumento migliore per la gestione delle password
  • Che cos'è l'autenticazione a due fattori?
  • Proteggere con password i documenti Word, Excel e PowerPoint
  • Perché utilizzare un gestore di password
  • Come eliminare definitivamente Instagram o disattivare l'account
  • Come visualizzare i contenuti sensibili su Twitter: la guida completa
  • Come disattivare o eliminare l'account Facebook
  • App di chat video Monkey: come funziona ed è sicura?
  • Come bloccare le pubblicità su Facebook
  • Cosa fare in caso di violazione dell'account Instagram
  • La tua condivisione online è eccessiva?
  • Facebook ci ascolta tramite il telefono?
  • La violazione di Facebook: controlla se i tuoi dati sono stati divulgati
  • Come restare al sicuro su Twitter- La guida definitiva
  • È sicuro registrarsi con Facebook o Google?
  • Le peggiori truffe su Facebook che devi conoscere
  • Come registrare lo schermo su Mac con audio e video: Guida dettagliata
  • Come sparire completamente da Internet | AVG
  • Come disattivare i servizi di localizzazione su iPhone
  • Cos'è il CAPTCHA e come funziona?
  • Cos'è un'impronta digitale e perché è importante?
  • Criptaggio delle email: cos'è e come si criptano le email?
  • Coinbase è sicuro?
  • Che cos'è il cyberstalking e come proteggersi dagli stalker online
  • Certificati SSL: che cosa sono e come funzionano?
  • Doxing: che cos'è e come evitarlo
  • Come nascondere le app in Android
  • Le app di messaggistica più sicure
  • Autorizzazioni per le app Android: cosa sono e come tenerle sotto controllo
  • Scansioni del Dark Web: quando e perché usarne una
  • Come scaricare i tuoi dati di Google con Google Takeout
  • In che modo Google utilizza i miei dati... ed è il caso di preoccuparsi?
  • Broker di dati: che cosa sono e come funzionano
  • Come nascondere le app su un iPhone o iPad
  • Il tuo smartphone ti traccia?
  • Riconoscimento facciale: usi e abusi
  • Le implicazioni per la privacy dei test del DNA
  • 5 passaggi per bloccare le robocall: la guida completa per battere i bot
  • Un giorno nella tua vita digitale... e le tracce che lasci
  • 4 modi per evitare lo spam
  • Nessuno potrà più spiarti tramite webcam
  • Spy game. I pericoli dell'intercettazione delle webcam e come evitarli
  • Windows 10 e protezione della privacy. Tutto quello che devi sapere per evitare che Windows 10 ti spii
  • Perché dovresti coprire la fotocamera del tuo portatile o tablet

 alt=

Guida al browser Web Tor: è sicuro? Guida al browser Web Tor: è sicuro?

navigazione privata su safari

Come correggere l'errore "La connessione non è privata" Come correggere l'errore "La connessione non è privata"

navigazione privata su safari

Come bloccare gli annunci popup nei telefoni Android Come bloccare gli annunci popup nei telefoni Android

navigazione privata su safari

Modalità in incognito: che cos'è ed è sicura? Modalità in incognito: che cos'è ed è sicura?

Mantieni private le tue attività online in modo automatico con AVG Secure Browser

Informazioni su AVG

  • Centro multimediale
  • Informative

Prodotti per privati

  • Download antivirus gratuito
  • Internet Security
  • Antivirus per Android
  • Antivirus gratuito per Mac
  • Scansione antivirus e rimozione malware
  • File di installazione
  • Download beta
  • Driver Updater

Area clienti

  • Registra la licenza
  • Accesso Anti-Theft
  • Assistenza per i privati
  • Suggerimenti per prestazioni e sicurezza
  • Ricerca online

Partner e prodotti Business

  • Antivirus per aziende
  • Assistenza per i partner
  • Assistenza per le aziende

Privacy | Segnala vulnerabilità | Contatta la sicurezza | Accordi di licenza | Informativa sulla schiavitù moderna | Cookie | Informativa sull'accessibilità | Non vendere le mie informazioni | | Tutti i marchi di terze parti appartengono ai rispettivi proprietari.  

We use cookies and similar technologies to recognize your repeat visits and preferences, to measure the effectiveness of campaigns, and improve our websites. For settings and more information about cookies, view our Cookie Policy . By clicking “I accept” on this banner or using our site, you consent to the use of cookies.

ChimeraRevo

Navigazione in incognito Safari su iPhone, Mac e iPad

Ci tenete alla vostra privacy e non volete che la cronologia, i cookie e la cache vengano salvati? La navigazione in incognito di Safari fa al caso vostro.

Cos’è la navigazione in incognito?

Nel caso non lo sapeste, la navigazione in incognito vi consente di navigare in internet in maniera più “privata”. Con questa modalità non verrà salvata la cronologia dei siti, i cookie ed eventuali informazioni inserite nei moduli di contatto. Verranno, però, mantenuti i files scaricati e i preferiti aggiunti.

È un buon metodo per far sì che nessun’altro possa vedere la nostra attività in rete, ma tenete presente che non è una forma di anonimato. Eventuali datori di lavoro, server proxy o i siti web che visitate possono tenere traccia delle vostre attività.

Modalità in incognito su Safari

Modalità in incognito su mac.

Per aprire una finestra di navigazioni in incognito, su Mac, basta seguire questi semplici passi:

  • Andate nella scheda “ File “,
  • Clliccate su “ Nuova finestra privata “.

Avete anche la possibilità di fare in modo che venga sempre attivata la navigazione privata, all’avvio di Safari:

  • Andate nelle “ Preferenze ” di Safari;
  • Scegliete “ Generale “;
  • Cliccate sul menu a comparsa “ Safari si apre con “;
  • Scegliete “ Una nuova finestra privata “.

Quando si utilizza la navigazione privata Safari cambierà colori utilizzando un’interfaccia scura con il testo bianco.

Su iPhone/iPad

Ovviamente anche sui dispositivi mobili c’è la possibilità di utilizzare la navigazione privata e, se possibile, farlo è anche più semplice.

modalità privata safari

Per attivare la navigazione privata:

  • Aprite Safari,
  • Cliccate sull’icona delle schede (le due finestrelle in basso a destra),
  • Toccate “ privata ” in basso a sinistra,
  • Premete Fine .

Per disattivare la modalità privata basta seguire lo stesso procedimento di prima oppure, una volta premuto sul tasto delle schede, fare uno swipe sulla scheda da voler chiudere.

Questi erano i procedimenti per attivare la modalità privata di Safari su Mac e iOS. Davvero molto semplice, non trovate?

Come ridurre la dimensione dei File PDF senza perdere Qualità | SwifDoo PDF

SwifDoo PDF è un tool professionale ed intuitivo per ridurre la dimensione dei File PDF senza perdere Qualità direttamente dal proprio PC

SWIFDOO-PDF

Il robot di pulizia a ultrasuoni senza fili Degrii Zima Pro rende la pulizia della piscina più facile ed efficiente!

Degrii Zima Pro è il primo robot pulitore a ultrasuoni cordless al mondo ed è un pratico assistente per la pulizia della piscina. Utilizzando un’avanzata tecnologia di navigazione radar a ultrasuoni e una potente aspirazione, leggi di più…

81ojZsXh3cL. AC SL1500 dimensioni medie

LA AMO! Sedia GAMING – Ufficio di QUERSUS

Con un design all’avanguardia e un focus sulla comodità durante lunghe sessioni di gioco o lavoro, le sedie della linea Gaming-Ufficio di Quersus sono un connubio tra stile e funzionalità. Queste sedute ergonomiche sono state leggi di più…

QUERSUS

URAKANO MagicGo: Power Bank MagSafe per iPhone

La PowerBank MagSafe per iPhone di URAKANO MagicGo si presenta come un’innovativa soluzione per gli utenti iPhone desiderosi di massimizzare l’autonomia dei loro dispositivi in modo pratico e affidabile. Questa PowerBank, progettata specificamente per integrarsi leggi di più…

Power Bank URAKANO

La Batteria di iPhone dura poco? ECCO perché

La persistenza dell’energia nelle batterie degli iPhone ha sempre suscitato discussione tra gli utenti. Nonostante gli sforzi profusi da Apple per ottimizzare le prestazioni energetiche, molti si interrogano sul motivo per cui la batteria dei leggi di più…

Batteria iPhone

Recensione BLUETTI EB3A: “E luce fu!” (Anche in viaggio)

Le Power Station possono essere pensate come delle enormi Power Bank, ma corazzate quando basta per alimentare, in questo caso, fino ad 8 dispositivi contemporaneamente. Ecco dunque che avreste tra le mani una BLUETTI EB3A. leggi di più…

1 Easy to Carry.png

I migliori power bank wireless per iPhone 15 / Plus / Pro / Pro Max

La nuova line-up di iPhone 15 è dotata di un comparto batteria più grande rispetto ai suoi predecessori, ma può comunque scaricarsi rapidamente se usato per guardare video, giocare o navigare in Internet. Per evitare leggi di più…

PowerBank Wireless iPhone

Le migliori offerte di Geekbuying di Dicembre 2023

Se sei un appassionato di tecnologia, probabilmente hai sentito parlare di Geekbuying, uno dei più grandi rivenditori online specializzati in gadget elettronici, dispositivi intelligenti, elettronica di consumo e molto altro. Con una vasta gamma di leggi di più…

Geekbuying

Cyber Monday 2023: le migliori offerte

Il Cyber Monday 2023 è un giorno di affari e promozioni da non lasciarsi scappare, che si tiene annualmente il lunedì successivo al Black Friday. Questa giornata offre un’opportunità eccellente per acquistare dispositivi tecnologici, elettrodomestici, leggi di più…

CyberMonday

Cyber Monday 2023 su Geekbuying: tutte le migliori offerte

Il Cyber Monday 2023 è finalmente alle porte e con esso arrivano le imperdibili offerte su Geekbuying, un paradiso per gli amanti della tecnologia e non solo. Questo evento annuale è l’occasione perfetta per risparmiare leggi di più…

featured_img

  • ESPLORA Chi Siamo Comunità Pagina Random Categorie
  • Pagina principale
  • Una pagina a caso
  • Scegli la Categoria
  • Informazioni su wikiHow
  • Accesso/Iscrizione
  • Computer & Elettronica
  • Cellulari & Accessori

Come disattivare la navigazione privata su un iPhone o iPad: guida rapida

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività. Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 170 volte

Stai cercando di disattivare in modo permanente la funzionalità di navigazione privata di Safari su un iPhone? È possibile farlo facilmente usando le impostazioni di "Restrizioni dei contenuti" integrate nel dispositivo. Se invece desideri disattivare la navigazione privata solo per tornare a quella normale, puoi passare direttamente alla modalità desiderata nell'app di Safari. Questo articolo ti mostrerà come disattivare o disabilitare definitivamente la navigazione privata su un iPhone o iPad.

Cose che dovresti sapere

  • Per disattivare la navigazione privata, apri Safari, premi sul pulsante "Pannelli" e seleziona "Privata" per passare alla navigazione normale.
  • Per disabilitare permanentemente la navigazione privata, vai su Impostazioni > Tempo di utilizzo > Restrizioni contenuti e privacy > Restrizioni dei contenuti > Contenuti web.
  • Nella pagina "Contenuti web", seleziona "Limita i siti web per adulti" per disabilitare la navigazione privata.

Torna alla navigazione normale.

Step 1 Apri l'app di Safari sul tuo iPhone o iPad.

  • La navigazione privata è utile per evitare i cookie. Quando tornerai a quella normale, dovrai eliminare manualmente i cookie su Safari.

Step 2 Premi sul pulsante

  • Se non hai schede aperte nella modalità di navigazione normale, apparirà la Pagina iniziale .
  • La modalità privata non registra la cronologia di navigazione. Per la modalità di navigazione normale, puoi invece eliminare la cronologia , se necessario.

Disabilita la navigazione privata in modo permanente.

Step 1 Apri l'app "Impostazioni".

  • Questo metodo usa le funzioni integrate di restrizione dei contenuti e privacy per limitare l'accesso ai siti web per adulti. Questa impostazione disabilita la possibilità di utilizzare la navigazione privata su Safari. Considera che ciò impedirà anche di accedere alla maggior parte dei siti web con contenuti per adulti.

Step 2 Premi su Tempo di utilizzo.

  • Considera che questo impedirà anche l'accesso alla maggior parte dei siti web con contenuti per adulti.
  • Se stai cercando di evitare che le informazioni di navigazione vengano salvate su iCloud, puoi interrompere la sincronizzazione dei dati di Safari con iCloud sul tuo iPhone .

wikiHow Correlati

Capire se un iPhone è Stato Hackerato

Riferimenti

  • ↑ https://support.apple.com/it-it/HT203036
  • ↑ https://support.apple.com/it-it/HT201304

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow

Hai trovato utile questo articolo?

Articoli correlati.

Capire se un iPhone è Stato Hackerato

Iscriviti alla newsletter gratuita di wikiHow!

Ricevi ogni settimana una raccolta di guide utili, direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Condividi questa Pagina

wikiHow

  • Mappa del sito
  • Termini d’uso (Inglese)
  • Politica per la Privacy
  • Do Not Sell or Share My Info
  • Not Selling Info

Non perdere l'occasione!

Iscriviti alla newsletter di wikiHow

  • Internet & Mobile

La redazione di Forbes Advisor è indipendente e obiettiva. Per sostenere il nostro impegno e per continuare a fornire contenuti gratuiti ai nostri lettori, riceviamo un compenso dalle aziende che pubblicizzano i loro prodotti e servizi sul nostro sito. Nello specifico, Forbes Advisor è finanziato mediante due principali modalità.

In primo luogo, mettiamo a disposizione degli inserzionisti spazi pubblicitari in cui presentare le proprie offerte. I compensi che percepiamo a fronte delle inserzioni influiscono sul formato e sulla collocazione all’interno del nostro sito delle offerte in questione. I contenuti che pubblichiamo non interessano la totalità delle aziende o dei prodotti disponibili sul mercato.

In secondo luogo, alcuni dei nostri articoli contengono link a offerte di inserzionisti. Se cliccati, questi “link di affiliazione” possono produrre entrate a favore del sito. I compensi che percepiamo da parte degli inserzionisti, tuttavia, non influenzano il parere o i consigli espressi dalla nostra redazione, né incidono in alcun modo sui contenuti editoriali di Forbes Advisor.

Nonostante l'impegno quotidiano nell'offerta di contenuti dettagliati, aggiornati e in linea con le aspettative dei propri lettori, Forbes Advisor non può garantire la completezza delle informazioni riportate nei propri articoli e declina ogni responsabilità in merito all'accuratezza o alla validità di tali informazioni.

Navigazione in modalità incognito: perché usarla e quanto è sicura?

Pubblicato: 19/02/2024, 03:00 pm

Revisione di

Cosa succede se uso la navigazione in incognito?

Come attivare la modalità incognito, devo cancellare manualmente la cronologia, la cache e i cookie, quanto è sicura la navigazione in incognito, modalità incognito: si può rimanere realmente anonimi, domande frequenti sulla navigazione in incognito.

Navigare in incognito è un’abitudine comune a chi desidera proteggere la propria privacy online. Quest’opzione, disponibile su web browser come Google Chrome, Safari e altri, è spesso considerata un metodo sicuro per navigare senza lasciare traccia della propria attività online. Si tratta di una funzionalità disponibile per tutti i dispositivi e su ogni browser: è possibile attivarla su Google Chrome, Safari, Opera, Edge, e navigare in incognito su iPhone, smartphone Android, Mac e PC Windows. Ma quanto è realmente sicura e anonima la modalità incognito? Perché dovresti usarla? In questa guida rispondiamo a queste domande e ti spieghiamo tutto sulla navigazione in incognito: cosa succede quando la usi, che tracce lascia e come può modificare la tua esperienza in rete.

Offerte VPN consigliate

sul sito NordVPN

VPN sicura e ad alta velocità + Configurazione VPN facile

Protezione anti-malware + Tracker e Ad blocker

Garanzia di rimborso di 30 giorni

navigazione privata su safari

sul sito Surfshark

Dispositivi, dati, velocità e protezione senza limiti

La VPN modifica il tuo indirizzo IP in modo che la tua posizione diventi invisibile.

Soddisfatti o rimborsati (30gg)

navigazione privata su safari

sul sito ExpressVPN

Naviga, gioca e guarda in streaming con una VPN ultraveloce e banda illimitata

Sicurezza online avanzata

Un unico abbonamento per 8 dispositivi

Piani NordVPN di 2 anni: 69% di sconto + 3 mesi gratis per un amico

Se non usi una VPN affidabile, le tue informazioni private possono essere facilmente accessibili a terzi – Garanzia di rimborso di 30 giorni

Attiva ora NordVPN

La maggior parte dei browser, come Chrome e Safari, sono dotati di un’impostazione di default che memorizza i siti web e le pagine visitate. In questo modo, tramite la cronologia del browser puoi facilmente ritrovare i contenuti che stavi consultando e ritornarci in un secondo momento.

Moltissimi browser consentono di sospendere temporaneamente il salvataggio di questi dati, mantenendo così la riservatezza delle pagine web visitate, che non potranno essere visualizzate da altri utenti di quel dispositivo.

Si tratta della modalità di navigazione in incognito, o privata. Su Chrome si chiama Navigazione in incognito, su Microsoft Edge è la modalità InPrivate, su Safari è la Navigazione privata e su Firefox è la Navigazione anonima.

Quando la navigazione in incognito è attiva, il browser non salva la tua cronologia di navigazione, quindi non vengono memorizzate le pagine che visiti, le ricerche che effettui e i moduli che completi. Inoltre, la modalità incognito cancella i cookie e i dati dei siti che hai visitato, e non salva le informazioni che hai inserito nei moduli online. I file scaricati e i preferiti creati durante la navigazione privata non vengono persi. Tieni a mente che anche se usi la navigazione in incognito, la tua attività può essere visibile al gestore del tuo browser, come ad esempio la tua scuola o la società per cui lavori. Anche alcune estensioni, il tuo provider di servizi internet o eventuali software di parental control possono essere in grado di visualizzare le tue attività online in incognito.

La procedura per attivare la modalità incognito non è uguale su tutti i browser, ma i passaggi sono generalmente simili. Basta cliccare o fare tap sul pulsante del browser che usi di solito per aprire una nuova scheda (in genere l’icona dei tre puntini o delle tre linee orizzontali nell’angolo in alto a destra della finestra) e selezionare “Nuova scheda privata/in incognito”. Quando navigherai da quella scheda, la tua attività non verrà registrata dal browser.

Ecco i passaggi su come impostare la navigazione in incognito su due dei browser più popolari, Chrome e Safari.

Navigazione in incognito su Chrome

Su computer:

navigazione privata su safari

4. Si apre la schermata nera della navigazione in incognito. Tutte le sessioni aperte in questa finestra saranno in modalità incognito.

navigazione privata su safari

5. Per togliere la modalità incognito e tornare alla navigazione normale, fai clic sui tre puntini a destra, tocca la voce In incognito e poi clicca su Chiudi questo profilo.

navigazione privata su safari

Su smartphone:

1. Apri Chrome 2. Fai tap e tieni premuto sull’icona Cambia scheda

navigazione privata su safari

3. Seleziona Nuova scheda in incognito

navigazione privata su safari

4. Si apre la schermata nera della navigazione in incognito. Tutte le sessioni aperte in questa finestra saranno in modalità incognito

navigazione privata su safari

5. Per uscire dalla modalità incognito e tornare alla navigazione normale, fai tap sull’icona Cambia scheda di questa modalità. Da qui si aprirà una schermata che ti consentirà di visualizzare le schede aperte in entrambe le modalità di navigazione. Per tornare alla navigazione normale, fai tap sull’icona Cambia scheda che hai utilizzato al passaggio 2, oppure chiudi la scheda in incognito utilizzando la X e sarai automaticamente reindirizzato alle schede di navigazione aperte.

Navigazione in incognito su Safari

1. Apri Safari 2. Fai clic su File 3. Dal menu a tendina clicca su Nuova finestra privata

navigazione privata su safari

1. Apri Safari 2. Fai tap sull’icona dei due riquadri sovrapposti in basso a destra

navigazione privata su safari

3. In basso ci sono due schede: Pagina di apertura e Privata

4. Clicca su Privata. A questo punto puoi iniziare a navigare in incognito su iPhone.

navigazione privata su safari

5. Per togliere la navigazione privata e tornare alla pagina normale, basta cliccare di nuovo sull’icona dei due riquadri in basso a destra e sulla schermata di navigazione rimpiccolita premere X.

No, la modalità di navigazione in incognito non salva la cronologia, né memorizza le pagine nella cache o i cookie, quindi non è necessario eliminarli.

Ha senso cancellare la cronologia, la cache e i cookie in modo che nessun altro utente del dispositivo sia in grado di risalire alla tua attività online, solo quando non utilizzi la modalità di navigazione privata.

Usare la modalità incognito nasconde la tua attività online a chiunque altro utilizzi il tuo dispositivo, ma non al resto del mondo.

Il browser non terrà traccia della tua navigazione, ma non per questo visiterai le pagine di tuo interesse senza lasciare traccia. Ad esempio, se ti colleghi a Forbes Advisor Italia utilizzando la navigazione in incognito da PC, smartphone, tablet o qualsiasi altro dispositivo, gli analytics del sito rileveranno la tua attività (relativamente anonimizzata), anche se il tuo dispositivo non l’avrà memorizzata.

Qualsiasi sito web sul quale disponi di un account (ad esempio, Instagram), una volta fatto il log in registrerebbe anche quando e da dove hai effettuato l’accesso.

Allo stesso modo, la maggior parte dei motori di ricerca potrebbe tenere traccia delle ricerche effettuate, a meno che non sia l’utente a vietare questa impostazione. Se utilizzi il network della scuola o del lavoro, è probabile che il reparto IT possa visualizzare i log della tua attività.

Infine, aspetto di fondamentale importanza, anche il tuo fornitore di internet conserverà i registri di ciò che visiti online. Ad esempio, se venissi accusato di aver piratato dei film online, uno studio cinematografico o un distributore potrebbe intraprendere un’azione legale per recuperare la cronologia del tuo browser dal tuo provider di banda larga, al fine di ottenere da te un risarcimento danni.

No. La navigazione in incognito è utile se vuoi nascondere le tue ricerche online a persone che utilizzano o guardano il tuo dispositivo, ma non è una misura di sicurezza completa. Se vuoi proteggere il tuo anonimato dovrai ricorrere ad altre opzioni come le VPN.

Una VPN (Virtual Private Network, rete privata virtuale) nasconde il tuo indirizzo IP – l’identificativo univoco che viene assegnato al tuo computer, telefono o tablet su internet – in modo che non sia possibile risalire alla tua identità o posizione quando visiti un sito web. Inoltre, cripta i dati che invii e ricevi su internet, rendendoli illeggibili a chiunque non conosca la chiave di decrittazione.

Tutte le migliori VPN adottano inoltre una politica no-log, ovvero non tengono traccia della tua attività online e non possono quindi essere costrette a fornire questi dati a terzi. Infine, una VPN può proteggerti dalle attività di sorveglianza dei governi e dalle alleanze internazionali come quella stipulata dai cosiddetti paesi Five Eyes (Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Australia e Nuova Zelanda).

Un altro strumento che consente di navigare privatamente e anonimamente è il Tor Browser. Questo software blocca i tracker, cripta il traffico, protegge dalle attività di sorveglianza e complica l’identificazione degli utenti attraverso il fingerprinting (una tecnica che produce un profilo dell’utente basato sulle informazioni del browser e del dispositivo).

Le VPN sono ormai un metodo di protezione della privacy online molto affermato, mentre il Tor Browser è da sempre associato alla possibilità di accedere al dark web e alla criminalità informatica che lo popola. Anche se a differenza di una buona VPN è gratuito, il Tor Browser può rivelarsi meno sicuro.

Le migliori VPN per Windows: classifica 2024

Le migliori vpn per chrome (2024), le 5 migliori vpn per android 2024, qual è la differenza tra navigazione in incognito e navigazione anonima.

“Navigazione in incognito” e “navigazione anonima” rappresentano due modi di indicare la stessa funzionalità offerta dai browser, che consente la sospensione della memorizzazione dell’attività online dell’utente. Utilizzando queste modalità i dati di navigazione non andranno a finire nella cronologia del dispositivo. Ad ogni modo, questa funzionalità non assicura l’anonimato completo. Pur impedendo la registrazione dell’attività, non consente infatti di eludere altre opportunità di rintracciare l’utente. Per tutelare al meglio la privacy durante la navigazione, sarà necessario utilizzare strumenti come le VPN o i browser con crittografia dell’indirizzo IP.

Come attivare la navigazione in incognito su iPhone?

A seconda della versione del sistema operativo iOS in uso, dovrai seguire passaggi leggermente differenti.

Attivare la navigazione in incognito su iOS 17:

  • Avvia Safari sul tuo iPhone.
  • Fai tap sul pulsante Pannelli (ovvero l’icona delle schede quadrate sovrapposte).
  • Scorri fino al pulsante del gruppo di pannelli privati e seleziona il pannello che desideri aprire.

Attivare la navigazione in incognito su iOS 16 o versioni precedenti:

  • Fai tap su “[numero] pannelli” o sulla pagina di apertura per visualizzare l’elenco dei gruppi di pannelli.
  • Seleziona “Privata” e poi “Fine”.

Quando attivi la navigazione privata, la barra degli indirizzi di Safari appare di colore nero o scuro, invece che bianca o grigia.

Perché la navigazione in incognito?

La navigazione in incognito è una funzionalità del browser che consente di sospendere il salvataggio dei dati di navigazione. Quando la usi puoi proteggere la riservatezza dei dati relativi alle pagine web visitate, impedendo che siano visualizzati da altri utenti con accesso al tuo dispositivo.

Che tracce lascia la navigazione in incognito?

Quando attivi la navigazione in incognito, il browser non registra la cronologia di navigazione, i cookie o altri dati relativi alle pagine visitate durante quella sessione. Ad ogni modo, questa funzionalità non garantisce l’anonimato in rete: anche se navighi in incognito è possibile risalire al tuo indirizzo IP e la tua attività online può essere ricondotta a te mediante procedure come il fingerprinting.

  • Infinity Plus
  • Amazon Prime
  • Spotify Premium
  • Facebook e Instagram
  • Offerte internet casa
  • Migliori VPN
  • Migliori VPN Chrome
  • Miglior VPN Android
  • Miglior VPN iPhone
  • Miglior VPN mobile
  • Come attivare la VPN
  • Surfshark VPN
  • Private Internet Access
  • CyberGhost VPN
  • IPVanish VPN
  • NordVPN vs CyberGhost
  • NordVPN vs IPVanish vs Surfshark
  • NordVPN vs Private Internet Access
  • NordVPN vs ExpressVPN
  • NordVPN vs Surfshark
  • Surfshark vs ExpressVPN
  • Very Mobile recensione
  • Vodafone Business

Leggi altri articoli di  

Quanto costa amazon prime: piani e prezzi dell’abbonamento, now tv abbonamento: prezzi e piani, quanto costa mediaset infinity plus: prezzi, piani e offerta, prezzi disney plus: costo e piani dell’abbonamento, quanto costa dazn: prezzo e piani dell’abbonamento, vodafone business, recensione 2024: offerte, assistenza clienti e opinioni.

Mark lavora nella redazione di Forbes Advisor in Gran Bretagna, dove è l'esperto di tecnologia. Giornalista specializzato in finanza personale e assistenza ai consumatori con oltre dieci anni di esperienza, Mark dice di sé che gli piace "spiegare temi complicati facendoli diventare facili".

Benedetta è una copywriter, traduttrice ed esperta di comunicazione. Ha lavorato in redazioni, agenzie, uffici stampa e nella gestione di eventi musicali. Bilingue in italiano e inglese, si occupa di rendere il mondo un po' più piccolo e accessibile, e usa le sue competenze per semplificare argomenti complessi, in questo caso la finanza personale.

Come proteggere al meglio la tua privacy in Safari

Privacy nella navigazione su Safari

Safari è il browser predefinito di Apple , utilizzato da milioni di utenti, e proprio in linea con i principi dell’azienda di Cupertino che fanno della privacy uno dei propri principi cardine, offre una serie di feature e opzioni valide per proteggere al meglio la privacy degli utenti. 

Protezione predefinita

Safari fa un buon lavoro nel proteggere la privacy degli utenti offrendo in maniera predefinita una serie di protezioni di base. Il browser è infatti in grado di inviare gli avvisi quando si visita un sito fraudolento, impedire ai tracker dei siti di tenerti sotto controllo e nascondere il tuo indirizzo IP.

Oltre alle opzioni predefinite, puoi eseguire ulteriori passaggi per proteggere ulteriormente la tua privacy in Safari. 

Sebbene ci siano certamente misure estreme che puoi prendere, come il blocco di tutti i cookie, i metodi descritti in questo articolo sono progettati per avere un impatto minimo sulla tua navigazione quotidiana e mantenere quante più funzionalità possibili.

Andiamo a vedere quali:

Crittografare il traffico internet

Apple ha introdotto una versione beta di Private Relay in iOS 15 e macOS Monterey. L’idea alla base di Private Relay è quella di crittografare il tuo traffico Internet in modo che nessuno, inclusa Apple, possa vedere quali siti web visiti. La funzione è però ancora in versione beta e potrebbe dunque ancora dare problemi di funzionamento.

Ecco come installarlo sul tuo browser safari per una maggior sicurezza della privacy:

Installare private relay su Mac 

  • Vai a “Preferenze di Sistema” di Mac. 
  • Seleziona “ID Apple” nell’angolo in alto a destra, 
  • quindi seleziona la casella “Inoltro privato”. 
  • Una volta attivato, fai clic sul pulsante “Opzioni”. 

Private Relay nasconde il tuo indirizzo IP, ma ti dà la possibilità di consentire ai siti web di conoscere la tua posizione o regione generale, utile per meteo, shopping, viaggi e altro.

Se preferisci che i siti web non siano nemmeno in grado di vedere così tanto, cambia l’opzione in “Usa paese e fuso orario”.

Installare private relay su Su iOS/iPadOS

  • tocca “Impostazioni”, 
  • seleziona il tuo nome nella parte superiore dello schermo e scegli “iCloud”. 
  • Seleziona “Relay privato (beta)” e attiva la funzione. 
  • Per modificare l’impostazione della posizione, seleziona “Posizione indirizzo IP”.

Installa estensioni per la privacy di terze parti

Un altro modo per migliorare significativamente la privacy (e bloccare tracker) offerta da Safari è installare estensioni per la privacy di terze parti. Due di queste estensioni per Mac sono DuckDuckGo Privacy Essentials e AdGuard per Safari, entrambe gratuite. DuckDuckGo Privacy Essentials non è disponibile su iOS, mentre AdGuard si.

Ecco come installare le estensioni:

  • Una volta scaricate le estensioni dall’apple store apri Safari.
  • Fai clic sul menu Safari in alto a sinistra e seleziona “Preferenze”. 
  • Vai alla scheda “Estensioni” e fai clic sulla casella accanto a ciascuna delle estensioni appena installate.

Una volta installate AdGuard e DuckDuckGo apparirà un avviso che vi informerà in merito al fatto che le estensioni possono leggere e modificare ogni pagina Web visitata e vedere la cronologia di navigazione. Ciò accade perchè le estensioni per bloccare tracker, annunci e proteggere la tua privacy devono essere in grado di vedere i contenuti del sito Web che stai visitando e modificare o bloccare gli elementi pericolosi.

Installare AdGuard su iOS/iPadOS

  • Per utilizzare AdGuard con iOS/iPadOS, apri l’App Store, cerca “AdGuard” e fai clic sul pulsante “Installa”. 
  • Dopodiché apri le “Impostazioni”
  • scorri verso il basso e scegli Safari. 
  • Seleziona Estensioni e attiva tutte le estensioni di AdGuard.

Utilizza la navigazione privata 

Nel caso in cui si necessiti ancor più privacy safari, la modalità di navigazione privata di Safari fornisce una protezione aggiuntiva che ti consentirà di non lasciare traccia della tua navigazione.

Con safari, quando utilizzi la navigazione privata, la tua cronologia non viene salvata, i cookie non vengono archiviati e i siti web che visiti non vengono condivisi su altri dispositivi collegati al tuo account iCloud. Inoltre, la Navigazione privata non salverà alcuna informazione di Compilazione automatica e si occuperà di bloccare i tracker.

Come attivare la navigazione privata su Mac

Per attivare la navigazione privata sul tuo Mac, dopo aver aperto safari, vai al menu “File” e seleziona “Nuova finestra privata”.

Come attivare la navigazione privata su iOS

  • Apri safari
  • Tocca il pulsante Schede 
  • Seleziona il menu a comparsa “Schede” nella parte inferiore dello schermo. 
  • Scegli “Privato” per aprire una nuova finestra di Navigazione privata.

sicurezza-privacy-safari-browser-apple-mistergadget-tech

Potrebbe interessarti anche:

  • sicurezza e privacy di safari: come rendere il browser più sicuro : Abbiamo creato una guida contenente una serie di consigli perproteggere maggiormente la privacy di safari, il browser predefinito di apple
  • Privacy e iOS 17, come difendere il tuo iPhone dalle intrusioni esterne : Con larrivo della nuova versione del software di iPhone, iOS 17, si rinnovano anche le funzionalità legate alla privacy: ecco cosa cambia.
  • VPN : cosa sono e perché usarle : In questo articolo andiamo ad analizzare in che modo un VPN offre agli utenti un metodo di collegamento sicuro ad internet.
  • Come proteggere la privacy del tuo account Facebook : In questo articolo vi elenchiamo una serie di strategie utili per proteggere nel migliore dei modi la privacy del vostro account Facebook.
  • Come proteggere i dati su iPhone, la privacy e ios16 -MisterGadget : Come proteggere i dati su iPhone per rendere più sicura la navigazione su Safari e proteggere i contenuti della posta elettronica.

podcast daily

Tutti i brand dei cellulari

COMPARA I PRODOTTI

  • Cherry Mobile

Tutti i brand dei tablet

  • Michael Kors
  • New Balance

Tutti i brand degli Smartwatch

  • Cellular Line
  • Energy Sistem
  • Audio Technica
  • Beats By Dre

Tutti i brand degli Auricolari

https://m.media-amazon.com/images/I/417Inno7a1L._SL160_.jpg

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.

Diventa anche tu un Tech Lover!

Entra nella community di chi ama la tecnologia!

Sei diventato ufficialmente un Tech Lover!

facebook

scubidu blog

le migliori guide tech

apple safari mac

Come attivare la navigazione in incognito su Mac

È facile andare in incognito su Mac , sia che tu ci vada di tanto in tanto o tutto il tempo. Ecco come attivare questa speciale navigazione privata, cosa comporta e come disattivarla.

Ci sono dei momenti in cui desideriamo più privacy durante la navigazione sul web. Potresti non voler lasciar traccia nella cronologia, non far vedere cos’hai appena scaricato oppure potresti voler impedire ai siti di tracciarti. Il modo migliore per raggiungere questi obbiettivi è imparare ad usare la navigazione in incognito in Safari su Mac .

Di seguito ti mostreremo come entrare in questa modalità, come uscirne e cosa comporta per la navigazione.

Come attivare la Navigazione in incognito su Safari per Mac

Se desideri avviare una sessione di navigazione privata in Safari su Mac, ci sono ben tre modi per farlo: dalla barra dei menu , dall’ icona di Safari nel Dock o utilizzando una scorciatoia da tastiera .

Di seguito ti mostreremo nel dettaglio tutte queste opzioni.

Dalla barra dei menu

Per attivare la navigazione su Safari per Mac ti basta aprire Safari, fare click su File nella barra dei menu nella parte superiore dello schermo e scegliere Nuova finestra privata .

apple macos safari incognito finestra privata

Dall’icona di Safari nel Dock

Se hai l’icona di Safari nel Dock, fai click destro su di essa e seleziona Nuova finestra privata .

apple macos safari incognito finestra privata

Nota: questo metodo funziona solo se hai già aperto Safari.

Tramite una scorciatoia da tastiera

Una speciale combinazione di tasti permette di attivare la navigazione in incognito su Safari per macOS. Premi Shift (o Maiusc)+Cmd+N con Safari aperto e in esecuzione e immediatamente si aprirà una scheda privata.

apple mac tastiera command n

Seguendo uno di questi metodi avrai attivato la navigazione in incognito sul tuo Mac . A conferma di questo, vedrai aprirsi una nuova finestra privata, dall’aspetto leggermente diverso: il campo di ricerca ha uno sfondo scuro con del testo bianco.

Vedrai anche un messaggio che indica che la navigazione privata è attiva. Chiudi il messaggio e inizia a visitare i siti web che desideri.

Cosa succede quando utilizzi la navigazione privata su Safari?

Quando attivi la navigazione privata sul tuo Mac tramite Safari, alcuni aspetti differiscono rispetto alla normale navigazione sul web:

  • Tutti i siti visitati, i dati di compilazione automatica utilizzati o le modifiche ai cookie o ai dati dei siti Web non vengono salvati.
  • Le tue ricerche recenti non sono disponibili nel campo Ricerca intelligente (Spotlight).
  • Gli elementi scaricati non verranno visualizzati nell’elenco dei download di Safari, ma sono visibili nella cartella Download del Mac.
  • Non puoi usare la funzione Handoff quando navighi in incognito.
  • Tutte le pagine web che visiti non vengono archiviate in iCloud, quindi non saranno disponibili quando visualizzi le schede di Safari sugli altri tuoi dispositivi.
  • I siti web non possono tenere traccia della tua navigazione nelle schede in Safari perché ogni scheda di navigazione privata è isolata dalla successiva.

Come uscire dalla navigazione in incognito di Safari su Mac

Per uscire dalla navigazione in incognito su Mac, chiudi semplicemente la finestra di Safari .

All’apertura successiva di Safari, la modalità incognito sarà sparita e tu potrai navigare come sempre.

Se preferisci, puoi avviare una sessione di navigazione non privata andando su File > Nuova finestra o usando la combinazione Cmd+N .

Come navigare sempre in privato in Safari

Se intendi navigare sempre in incognito su Mac , puoi attivare permanentemente la navigazione privata di Safari. In questo modo, ogni volta che aprirai e userai Safari, sarai sempre in modalità incognito.

  • Apri Safari e fai click su Safari > Preferenze nella barra dei menu.
  • Assicurati di essere nella scheda Generali .
  • Fare click sull’elenco a discesa posto accanto a “ Safari si apre con ” e scegli Una nuova finestra privata .
  • Chiudi il pannello Preferenze facendo click sulla X nell’angolo in alto a sinistra.

Dopo aver modificato questa impostazione, ogni volta che navigherai con Safari sarai in incognito sul tuo Mac.

Se cambi idea in seguito, puoi seguire gli stessi passaggi e selezionare un’opzione diversa dall’elenco a discesa “ Safari si apre con” .

Conclusioni

È facile navigare in incognito su un Mac , sia che tu ci vada di tanto in tanto o tutto il tempo. Tutto quello che dovrai fare è attivare la modalità “finestra privata” su Safari e iniziare a navigare segretamente.

Lascia un commento Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati .

Copyright © 2016 - 2024 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.

  • Registrazione dominio
  • Domain Check
  • Trasferimento del dominio
  • Dominio gratis
  • Certificati SSL
  • Creare un sito web
  • Realizzazione siti web
  • Negozio online
  • Web Hosting
  • Hosting WordPress
  • E-mail professionale
  • Microsoft 365 / Office 365
  • Server cloud
  • Server virtuali (VPS)
  • Server dedicati
  • IONOS Cloud
  • Generatore di nomi aziendali
  • Logo Generator
  • Favicon Generator
  • Ricerca Whois
  • Analisi sito web
  • SSL Checker
  • Verifica indirizzo IP
  • 11 nov 2020
  • Vendere online

Modalità in incognito: attivare la navigazione privata

Modalità in incognito: attivare la navigazione privata

In tutti i browser correnti c’è la possibilità della modalità in incognito, chiamata anche navigazione in incognito. L’attivazione della modalità in incognito è molto semplice, ma ciò che non è semplice è riconoscere quali siano le attività protette in questa modalità dagli sguardi altrui e quali invece no.

Perché navigare in modalità in incognito?

Attivare la modalità in incognito in google chrome, nuova finestra privata in mozilla firefox, nuova finestra inprivate in microsoft edge, navigazione privata su safari, attivare la modalità in incognito di safari sull’iphone.

Fondamentalmente, la modalità in incognito cancella la cronologia e, con la maggior parte dei browser, anche i cookie quando una sessione viene terminata. Non cancella però i segnalibri impostati o i file scaricati. Cancellare la cronologia del browser può essere utile quando più di una persona utilizza lo stesso dispositivo . Se si naviga in incognito, chi utilizza successivamente il dispositivo non può tracciare con i metodi tradizionali su quali pagine siano stati gli utenti precedenti.

I provider Internet e gli amministratori di rete – e quindi, nel caso dei PC aziendali, di solito anche i datori di lavoro – possono benissimo tracciare quali pagine qualcuno ha aperto, anche in modalità in incognito. La modalità in incognito non protegge (almeno non in origine) dai tracker e dagli strumenti di analisi che i siti web utilizzano per cercare di tracciare il comportamento di navigazione degli utenti; né protegge da malware , come keylogger o spyware. Alcuni browser come Mozilla Firefox hanno esteso i meccanismi di protezione in questa direzione, ma sono impostazioni in gran parte indipendenti dalla modalità in incognito.

Navigare in incognito significa perciò principalmente che l’utente successivo sullo stesso computer non può ricostruire quali siti siano stati visitati dall’utente precedente. Inoltre la maggior parte dei browser cancella i cookie impostati da terzi alla fine della sessione di navigazione. In generale la modalità in incognito non assicura in alcun modo una navigazione “anonima” : se desiderate rendere anonimi i vostri comportamenti di navigazione, dovete perciò scegliere altri metodi.

Siete ancora alla ricerca del browser perfetto? Consultate il nostro confronto dei migliori browser per prendere una decisione.

Per attivare la modalità in incognito, fate clic in alto a destra nel browser sui tre punti verticali e poi su “ Nuova finestra di navigazione in incognito ”. In alternativa potete utilizzare la combinazione di tasti [Ctrl] + [Maiusc] + [N].

Attivare una nuova finestra in incognito su Google Chrome

La modalità in incognito di Google Chrome è ben evidenziata anche da uno specifico simbolo di Google per l’incognito.

I dati che non vengono salvati da Google Chrome nella modalità di navigazione in incognito sono i seguenti:

  • Cronologia del browser
  • Cookie e altri dati relativi ai siti
  • Dati che vengono forniti nei moduli online

Potete scoprire come cancellare la cronologia su Chrome nel nostro articolo dedicato.

Come per altri browser, i vostri comportamenti di navigazione sono però tracciabili da terzi. Ciò riguarda innanzitutto:

  • I siti che avete visitato
  • Il vostro fornitore Internet (provider)
  • Gli amministratori di rete, nel caso in cui il vostro computer faccia parte di una rete

Di norma, i datori di lavoro o gli istituti di istruzione possono tracciare le attività di navigazione sui computer utilizzati , anche se il rispettivo utente naviga in modalità in incognito.

I cookie di fornitori terzi , che tracciano il comportamento di navigazione su diversi siti web, devono essere disabilitati su Google Chrome spostando il cursore corrispondente.

Finestra di Google Chrome in modalità in incognito

Per aprire una nuova finestra privata su Mozilla Firefox, ovvero la finestra per navigare in incognito, fate clic in alto a destra sulle tre linee orizzontali e selezionate “ Nuova finestra anonima ”. Potete anche utilizzare la combinazione di tasti [Ctrl] + [Maiusc] + [P].

Aprire una nuova finestra in modalità anonima su Mozilla Firefox

Il simbolo della maschera in alto a destra e nelle schede indica che si sta navigando in modalità anonima. Se si naviga in questa modalità in incognito di Firefox, si rende molto complicato tracciare i comportamenti sul computer che si sta utilizzando. Ciò include, anche qui:

  • La cronologia
  • Cookie e altri dati dei siti web
  • Dati che inserite nei moduli

Cancellare la cronologia di navigazione su Firefox è molto semplice, come spiega il nostro articolo sull’argomento.

Il simbolo dello scudo a sinistra nella barra degli indirizzi mostra generalmente quanto è riservata la navigazione su Mozilla Firefox: il suo colore fornisce infatti informazioni sul grado di riservatezza.

  • Scudo violetto: significa che sono stati bloccati determinati elementi traccianti e/o script dannosi. Facendo clic sul simbolo dello scudo violetto potete avere maggiori informazioni in merito. Poiché al giorno d’oggi sono molti i siti web professionali a utilizzare strumento di tracciamento e analisi, capita spesso di vedere il simbolo dello scudo di colore violetto.
  • Simbolo dello scudo grigio: Mozilla non ha rilevato alcun elemento tracciante né script dannosi sul sito che si sta attualmente visitando.
  • Simbolo dello scudo grigio barrato: la protezione estesa dalle attività di tracciamento è disattivata per il sito che si sta visitando. Per riattivarla, fate clic sul simbolo dello scudo e nella finestra che si apre modificate l’impostazione del pulsante.

Miglioramento della protezione per il tracciamento delle attività su Firefox

Tutte le attuali versioni di Firefox offrono un miglioramento della protezione dal tracciamento delle attività. Che si stia navigando in incognito o meno, il browser blocca infatti automaticamente una grande quantità di elementi traccianti, come:

  • Elementi per il tracciamento delle attività sui social network
  • Cookie di terze parti per il tracciamento delle attività su diversi siti
  • Identificatori quali il fingerprinting
  • Cryptominer (software nascosti per il mining di valute digitali)
  • Codici di tracciamento nascosti per seguire il comportamento di navigazione in modalità in incognito

A questo proposito è bene sottolineare che anche Firefox non offre una protezione al cento per cento contro il tracciamento delle attività , soprattutto perché i siti web, i sistemi di acquisto e le piattaforme utilizzano una varietà di metodi di tracciamento e di analisi diversi e li sviluppano costantemente.

Nonostante la protezione dagli elementi traccianti sia sviluppata a un livello relativamente alto con Mozilla Firefox, i provider e gli amministratori di rete (per cui anche, ad esempio, il datore di lavoro) possono tranquillamente tracciare quali siti sono stati visitati da un determinato dispositivo.

Se desiderate navigare in modalità anonima nel browser Microsoft Edge, fate clic sui tre puntini in alto a destra e poi selezionate nel menu che si apre “ Nuova finestra InPrivate ”. In alternativa, potete utilizzare la combinazione di tasti [Ctrl] + [Maiusc] + [P].

Aprire una nuova finestra InPrivate con Microsoft Edge

Se avete fatto clic su “Nuova finestra InPrivate”, accederete a una pagina nella quale vi verrà spiegato che vi trovate in modalità in incognito. Per continuare a navigare, basta inserire l’indirizzo web del sito nel relativo campo. Fintanto che siete in modalità in incognito su Microsoft Edge, vedrete in alto a sinistra nel browser il campo “InPrivate” .

Navigare in modalità InPrivate su Microsoft Edge

Come nel browser Chrome di Google o in Mozilla Firefox, anche in Microsoft Edge se si naviga in modalità in incognito i dati di navigazione non sono visibili agli altri utenti dello stesso dispositivo. Ciò riguarda ad esempio anche:

  • I cookie e altri dati relativi al sito web
  • Dati che vengono inseriti nei moduli

Navigare in modalità InPrivate anche per Edge non significa che si è protetti dal tracciamento delle proprie attività di navigazione , ad esempio da parte del datore di lavoro o di siti web con metodi di tracciamento avanzati.

Se utilizzate il vecchio browser standard di Microsoft, potete scoprire nel nostro articolo come cancellare la cronologia su Internet Explorer .

Il funzionamento della modalità in incognito nel browser Safari di Apple è simile a quelli dei browser precedentemente considerati. Per navigare in modalità in incognito con Safari, fate clic sulla barra del menu su “ File ” e selezionate “ Nuova finestra privata ”. La combinazione di tasti è [Cmd] + [Maiusc] + [N].

Aprire una nuova finestra privata in Safari

Il campo di ricerca grigio scuro dove inserire il termine di ricerca o il nome del sito web ricercato e la corrispondente nota sottostante indicano in modo inequivocabile che state navigando in modalità in incognito.

Navigazione privata attivata nel browser Safari di Apple

Anche per Safari, la modalità di navigazione privata protegge principalmente dal tracciamento delle attività su un determinato computer da parte di persone che utilizzano lo stesso dispositivo. Le pagine aperte in modalità di navigazione privata e le informazioni inserite nei moduli non vengono salvate. Anche eventuali modifiche a cookie già impostati non vengono salvati in modalità di navigazione privata. A differenza della navigazione normale, i siti web che vengono aperti non vengono nemmeno salvati su iCloud: in questo modo si evita che vengano mostrati su altri dispositivi Apple.

Anche in questo caso la modalità in incognito non garantisce l’anonimato dal provider Internet, dagli amministratori della rete o dal datore di lavoro. Su Safari un uso più restrittivo dei cookie deve essere impostato separatamente .

Desiderate eliminare la cronologia su Safari ? Nel nostro articolo vi forniamo una guida al riguardo.

Anche sull’iPhone si può impostare la modalità in incognito di Safari, che consente una navigazione privata. Per farlo, andate sul simbolo delle finestre in basso a destra .

iPhone: interfaccia utente generale

Infine fate clic in basso a sinistra su “ Privata ” per attivare la modalità privata.

Interfaccia utente iPhone: impostazioni

Dopo aver fatto clic su “Privata”, vi troverete nella modalità privata di navigazione di Safari.

Modalità di navigazione privata di Safari sull’iPhone

La modalità in incognito sull’iPhone funziona in modo analogo a quella di Safari per i computer Apple. In particolare, le pagine visitate, la cronologia delle ricerche e le informazioni compilate non vengono salvate. Nella modalità privata di navigazione di Safari i cookie non vengono bloccati automaticamente . Tuttavia si possono bloccare andando sulle impostazioni e selezionando “blocca tutti i cookie”. Un blocco generale dei cookie può però comportare che alcuni siti web non sono più completamente accessibili.

Se non state navigando in modalità in incognito e desiderate ripulire regolarmente il vostro browser da dati non necessari, potete scoprire nella Digital Guide come cancellare i cookie , cancellare l’intera cronologia di ricerca o anche come cancellare la vostra cronologia di ricerca Google .

Articoli simili

Modalità di navigazione in incognito su Chrome

Modalità di navigazione in incognito su Chrome

Se si vuole navigare in rete in modalità privata, la soluzione più è navigazione in incognito di Chrome. Questa funzione di sicurezza vi permette di navigare nel web senza salvare la vostra cronologia, i cookie o altri dati del browser. In quest’articolo vi mostriamo come utilizzare Chrome “in incognito” e quali sono i vantaggi di una navigazione privata.

Firefox: come attivare la modalità di navigazione anonima

Firefox: come attivare la modalità di navigazione anonima

Navigare senza lasciare tracce: su Firefox è possibile grazie al la funzione di “Navigazione anonima”. L'attivazione è rapida e può durare in modo temporaneo o anche più a lungo. Nel nostro articolo vi forniamo una breve introduzione sulla navigazione anonima di Firefox e su quali dati possono essere realmente nascosti (e quali no).

Navigazione privata in Safari

Navigazione privata in Safari

Navigare in Internet senza lasciare tracce a livello locale: questo è ciò che promette la modalità in incognito. In Safari si parla di “navigazione privata”: la cronologia, i cookie e i dati della cache non vengono memorizzati localmente. Vi mostriamo come attivare e disattivare questa modalità per diversi device.

I nostri prodotti per ogni esigenza: domini, pacchetti di web hosting e soluzioni per creare siti web ad un prezzo vantaggioso.

navigazione privata su safari

Touropia Travel Experts

Discover the World

17 Top Tourist Attractions in Moscow

' src=

The capital of Russia is an incredible place to explore. Visitors to Moscow come away spellbound at all the amazing sights, impressed at the sheer size and grandeur of the city. Lying at the heart of Moscow, the Red Square and the Kremlin are just two of the must-see tourist attractions; they are the historical, political and spiritual heart of the city – and indeed Russia itself.

A fascinating city to wander around, stunning cathedrals, churches, and palaces lie side-by-side with bleak grey monuments and remains from the Soviet state. In addition to its plethora of historical and cultural tourist attractions, Moscow is home to world-class museums, theaters and art galleries.

Renowned for its performing arts, fantastic ballets and amazing circus acts, catching a show while in Moscow is a must. The wealth of brilliant restaurants, trendy bars, and lively nightlife means there is something for everyone to enjoy.

See also: Where to Stay in Moscow

17. Tsaritsyno Palace

Tsaritsyno Palace

Once the summer residence of Catherine the Great, the stunning Tsaritsyno Palace is now a museum-reserve. The architecture is magnificent and there is a lovely park surrounding it for visitors to explore.

Located in the south of Moscow, the palace was commissioned in 1775 and recent renovations mean its lavish interior looks better than ever before with its elegant halls and beautiful staircases.

The exhibits on display look at the life of the empress as well as the history of Tsaritsyno itself. The huge palace grounds are also home to some other delightful buildings with the elegant opera house and wonderful brickwork of the Small Palace being particularly impressive to gaze upon.

VDNKh

Starting out in 1935 as the ‘All-Union Agricultural Exhibition’, VDNKh has slowly morphed over the years into the fascinating open-air museum of today. Remarkably, over 400 buildings can now be found within its confines.

The huge park complex has numerous pavilions representing former Soviet republics on show, such as those of Armenia and Turkmenistan and the distinctive architecture of each of the buildings is always interesting to gaze upon. In addition to this there is the fascinating Memorial Museum of Cosmonautics which is dedicated to space exploration and the fun Moskvarium aquarium even offers you the chance to swim with dolphins.

With lots of eateries scattered about and numerous entertainment options such as horse-riding and zip-lining, there is something for everyone to enjoy; the Friendship of Nations fountain truly is wonderful.

15. Kremlin Armoury

Kremlin Armoury

One of the oldest museums in the city, the Kremlin Armoury has a wealth of treasures; highlights include the ornate Grand Siberian Railway egg, the historic Cap of Monomakh and the stunning Imperial Crown of Russia which often has a crowd of tourists around it, jostling to take a photo.

Once the royal armory, there are loads of fascinating objects on display. Perusing the many sabers, jewelry, armor and more is as interesting as it is educational and entertaining and the swords are so finely crafted that you’ll almost wish you could pick up one and wield if yourself.

Established in 1851, the museum is situated in the Moscow Kremlin.

14. GUM Department Store

GUM Department Store

Standing for ‘Main Universal Store’ in Russian, GUM is stunning. Its wonderful skylights and beautiful facades mean it doesn’t look out of place alongside its illustrious neighbors on Red Square.

With over 200 shops, boutiques and upmarket eateries inside, it is a shopaholic’s heaven and concerned partners will be glad to find more affordable options alongside luxury brands such as Dior and Prada.

The main department store in the city, GUM was opened in 1893. The stunning architecture makes it well worth a visit even if shopping isn’t your thing.

13. Moscow Metro

Moscow Metro

It’s not often that public transport looks like a work of art. So many stops on the Moscow Metro will astound visitors with their beauty and elegance.

Decked in marble and with frescoes covering the walls, the stations are amazing to gaze upon and are part of one of the longest metro systems in the world, with the first stations opened in 1935.

Using the metro is the quickest and easiest way to get around Moscow and braving the crowds of commuters is well worth it for the beauty all around you.

12. Arbat Street

Arbat Street

An elegant yet lively street, Arbat is full of impressive architecture and was once a popular place to live for aristocrats, artists, and academics.

A historic place, it is down Arbat Street that Napoleon’s troops are said to have headed on their way to capture the Kremlin.

Nowadays, there are many cafes, restaurants, and shops, as well as various monuments and statues to former residents such as Alexander Pushkin who was reputed to be a lover of the Russian Empress due to his massive influence in court.

11. Novodevichy Convent

Novodevichy Convent

Drenched in history, the Novodevichy Convent is located in a striking building that was once a fortress. This captivating place is well worth visiting when in Moscow.

Founded in 1524, the convent houses four cathedrals; Smolensk Cathedral is the undoubted highlight due to its delightful 16th-century frescoes.

Wandering around the grounds is like stepping back in time. The Novodevichy Cemetery is where many famous leaders of the Soviet Union are buried, such as Yeltsin and Khrushchev.

10. Pushkin Museum

Pushkin Museum

Despite its name, the Pushkin Museum of Fine Arts actually has no connection at all to the famous poet other than that it was named in his honor after his death. A delight to visit, its extensive collection focuses on European art with masterpieces by Botticelli, Rembrandt, and van Gogh all featuring.

Sculptures, graphic art, paintings and more can be found in its beautiful galleries; various sections look at themes and epochs such as the Renaissance, the Dutch Golden Age, and Byzantine art.

Among the many highlights are the clownish characters which can be found in Cezanne’s Fastnacht (Mardi Gras) and the twirling ballerinas who look so elegant in Degas’ Blue Dancers. Picasso’s Young acrobat on a Ball is also well worth checking out for its interesting use of shapes and colors.

9. Christ The Savior Cathedral

Christ The Savior Cathedral

This gorgeous Russian Orthodox cathedral is located on the banks of the Moskva River, just a stone’s throw away from the Kremlin.

The church as it stands today was consecrated in 2000, as the original church that stood here was destroyed on the command of Josef Stalin in 1931 due to the anti-religious campaign.

With its delightful golden dome, spires and dazzling white facades, the Christ the Savior Cathedral is stunning. The interior is just as captivating to wander around, with its beautifully tiled floors and impressive altar.

8. Lenin Mausoleum

Lenin Mausoleum

Opened to the public in 1924, Lenin’s Mausoleum is one of the most popular tourist attractions in Moscow. The red granite structure is located at the heart of the city in Red Square.

Lenin’s embalmed body lies in a glass sarcophagus; it is a somewhat eerie experience walking past the former leader of the Soviet Union but is well worth doing as you understandably can’t do it anywhere else in the world.

After visiting the mausoleum, head to the Kremlin wall right next to it for more graves of important communist figures such as Stalin and Brezhnev.

7. Tretyakov Gallery

Tretyakov Gallery

Home to the most extensive and impressive collection of Russian fine art in the world, the State Tretyakov Gallery is definitely worth visiting when in Moscow for the wealth of amazing art pieces that it has on display.

Having started out as the private art collection of the Tretyakov brothers, there are now over 130,000 exhibits. Highlights include the iconic Theotokos of Vladimir which you will almost certainly recognise despite probably not knowing the name and Rublev’s Trinity which is considered to be one of highest achievements in Russian art.

An absolute must for art lovers, the State Tretyakov Gallery will delight visitors with all that is has to offer.

6. Kolomenskoye

Kolomenskoye

Once a royal estate, Kolomenskoye is now a museum-reserve and lies a few kilometers outside of the city center. A captivating place to visit, there is a plethora of history on show and the site overlooks the Moskva River.

Consisting of four historical sites, there are extensive gardens for visitors to explore, as well as loads of interesting old buildings, the former village of Kolomenskoye itself and the impressive Palace of the Tsar Alexey Mikhailovich – once considered the Eighth Wonder of the World by contemporaries.

Among the many stunning sights, it is the brilliantly white Ascension Church that is the undoubted highlight – dating back to 1532.

5. Gorky Park

Gorky Park

Lying alongside the Moskva River, the huge Gorky Park is a lovely place to visit. Its extensive gardens are home to numerous cultural institutions and visitors should definitely check out the Garage Museum of Contemporary Art and while the eclectic exhibits may not always feature such incredible sights as a balloon-covered rider on a zebra; they certainly always succeed in pushing back the boundaries of art.

Pop-up exhibitions and festivals can be found from time to time in the park itself and there is an open-air theatre and numerous eateries alongside a plethora of leisure activities.

Whether it’s cycling, table tennis or yoga that you are after or beach volleyball and rowing, Gorky Park certainly has it. In winter, there is a huge ice rink for visitors to enjoy.

4. Bolshoi Theatre

Bolshoi Theatre

The Bolshoi Theatre is the main theater in the country. The amazing opera and ballet performances it has put on over the centuries go a long way in explaining Russia’s rich history of performing arts.

While the Bolshoi Ballet Company was established in 1776, the theater itself was opened in 1825. The glittering, six-tier auditorium is lavishly and decadently decorated; it is a fitting setting for the world-class performances that take place on its stage.

Spending a night watching a performance of such classics as The Nutcracker or Swan Lake at the Bolshoi Theatre is sure to be a memorable experience and the beauty all around you only adds to the sense of occasion.

3. Moscow Kremlin

Moscow Kremlin

This famously fortified complex is remarkably home to five palaces and four cathedrals and is the historic, political and spiritual center of the city. The Kremlin serves as the residence for the country’s president. It has been used as a fort, and this fact is made clear by its sheer size. The Kremlin’s outer walls were built in the late 1400s.

Under Ivan III, better known as Ivan the Great, the Kremlin became the center of a unified Russian state, and was extensively remodeled. Three of the Kremlin’s cathedrals date to his reign that lasted from 1462-1505. The Deposition Church and the Palace of Facets were also constructed during this time. The Ivan the Great Bell Tower was built in 1508. It is the tallest tower at the Kremlin with a height of 266 feet (81 meters).

Joseph Stalin removed many of the relics from the tsarist regimes. However, the Tsar Bell, the world’s largest bell, and the Tsar Cannon, the largest bombard by caliber in the world, are among the remaining items from that era. The Kremlin Armory is one of Moscow’s oldest museums as it was established more than 200 years ago. Its diamond collection is impressive.

The Kremlin’s gardens – Taynitsky, Grand Kremlin Public and Alexander – are beautiful. The Kremlin has also served as the religious center of the country, and there is a tremendous number of preserved churches and cathedrals here. The collections contained within the museums include more than 60,000 historical, cultural and artistic monuments. Those who enjoy the performing arts will want to consider attending a ballet or concert at the State Kremlin Palace. Completed in 1961, it is the only modern building in the Kremlin.

2. Red Square

Red Square

Lying at the heart of Moscow, Red Square is the most important and impressive square in the city. It is one of the most popular tourist attractions due to its wealth of historical sights and cultural landmarks.

Drenched in history, the huge square is home to incredible sights such as the Kremlin, St. Basil’s Cathedral and Lenin’s Mausoleum, among others. Consequently, it is not to be missed when in Moscow as it really is home to the city’s most stunning monuments.

It is here that many important moments in Russian history took place; the former marketplace has hosted everything from Tsar’s coronations and public ceremonies to rock concerts and Soviet military parades. Wandering around the massive square is a humbling experience and undoubtedly one of the highlights the city has to offer.

1. Saint Basil’s Cathedral

Saint Basil's Cathedral

Located in the impressive Red Square, St. Basil’s Cathedral is gorgeous; its delightful spires appear as if out of a fairytale. The most recognizable building in the country, the cathedral is very much a symbol of Russia. No visit to Moscow is complete without having taken in its unique and distinctive features.

Ivan the Terrible ordered the cathedral’s construction in the mid-16th century, and legend holds that Ivan put out the architect’s eyes so that he would be unable to build another cathedral more glorious than St. Basil’s. Designed to resemble the shape of a bonfire in full flame, the architecture is not only unique to the period in which it was built but to any subsequent period. For various reasons, both Napoleon and Stalin wanted to destroy the cathedral but fortunately did not succeed.

Known for its various colors, shapes and geometric patterns, St. Basil’s Cathedral houses nine different chapels that are all connected by a winding labyrinth of corridors and stairways. On the lower floor, St. Basil’s Chapel contains a silver casket bearing the body of St. Basil the Blessed.

Throughout the cathedral are many beautiful murals, frescoes, wooden icons and other art works and artifacts. Outside the cathedral is a lovely garden with the bronze Monument to Minin and Pozharsky, who rallied an all-volunteer Russian army against Polish invaders during a period of the late 16th century known as the Times of Troubles.

Share this post:

navigazione privata su safari

Where to Stay in Moscow

Regions in Russia

9 Most Beautiful Regions in Russia

Best Places to Visit in Russia

10 Best Places to Visit in Russia

Tourist Attractions in Saint Petersburg

15 Best Attractions & Things to do in Saint Petersburg, Russia

navigazione privata su safari

15 Best Cities to Visit in Russia

navigazione privata su safari

10 Most Amazing Destinations in Eastern Russia

navigazione privata su safari

14 Most Scenic Small Towns In Russia

navigazione privata su safari

10 Top Tourist Attractions in Russia

Best Countries to Visit in Africa

10 Best Countries to Visit in Africa

Best Places to Visit in Armenia

10 Best Places to Visit in Armenia

THE 5 BEST Moscow Safaris

Safaris in moscow.

  • Adrenaline & Extreme Tours
  • Gear Rentals
  • Nature & Wildlife Tours
  • 5.0 of 5 bubbles
  • District Central (TsAO)
  • 3rd Transport Ring (TTK)
  • District North-Eastern (SVAO)
  • District Eastern (VAO)
  • District South-Western (YuZAO)
  • Lomonosovskiy
  • Ostankinskiy
  • Meshchanskiy
  • Krasnoselskiy
  • Maryina Roshcha (Jewish Quarter)
  • Good for Couples
  • Good for Kids
  • Good for Big Groups
  • Adventurous
  • Budget-friendly
  • Good for a Rainy Day
  • Hidden Gems
  • Honeymoon spot
  • Good for Adrenaline Seekers
  • Things to do ranked using Tripadvisor data including reviews, ratings, photos, and popularity.

navigazione privata su safari

1. Rybokhotsoyuz

navigazione privata su safari

2. Easy Russia Tour Guide

alizain1985

3. UTS GROUP

navigazione privata su safari

4. 365AltaiMongolia

navigazione privata su safari

5. #1 Russia -Tanzania | Zanzibar, Serengeti Safari & Kilimanjaro Agency | BURIGI CHATO SAFARIS CO LTD

navigazione privata su safari

6. Aviashop.Ru

navigazione privata su safari

7. Transsib Moscow

navigazione privata su safari

8. BASK TOUR

  • Easy Russia Tour Guide
  • #1 Russia -Tanzania | Zanzibar, Serengeti Safari & Kilimanjaro Agency | BURIGI CHATO SAFARIS CO LTD
  • 365AltaiMongolia

Kings of Russia

The Comprehensive Guide to Moscow Nightlife

  • Posted on April 14, 2018 July 26, 2018
  • by Kings of Russia
  • 8 minute read

navigazione privata su safari

Moscow’s nightlife scene is thriving, and arguably one of the best the world has to offer – top-notch Russian women, coupled with a never-ending list of venues, Moscow has a little bit of something for everyone’s taste. Moscow nightlife is not for the faint of heart – and if you’re coming, you better be ready to go Friday and Saturday night into the early morning.

This comprehensive guide to Moscow nightlife will run you through the nuts and bolts of all you need to know about Moscow’s nightclubs and give you a solid blueprint to operate with during your time in Moscow.

What you need to know before hitting Moscow nightclubs

Prices in moscow nightlife.

Before you head out and start gaming all the sexy Moscow girls , we have to talk money first. Bring plenty because in Moscow you can never bring a big enough bankroll. Remember, you’re the man so making a fuzz of not paying a drink here or there will not go down well.

Luckily most Moscow clubs don’t do cover fees. Some electro clubs will charge 15-20$, depending on their lineup. There’s the odd club with a minimum spend of 20-30$, which you’ll drop on drinks easily. By and large, you can scope out the venues for free, which is a big plus.

Bottle service is a great deal in Moscow. At top-tier clubs, it starts at 1,000$. That’ll go a long way with premium vodka at 250$, especially if you have three or four guys chipping in. Not to mention that it’s a massive status boost for getting girls, especially at high-end clubs.

Without bottle service, you should estimate a budget of 100-150$ per night. That is if you drink a lot and hit the top clubs with the hottest girls. Scale down for less alcohol and more basic places.

Dress code & Face control

Door policy in Moscow is called “face control” and it’s always the guy behind the two gorillas that gives the green light if you’re in or out.

In Moscow nightlife there’s only one rule when it comes to dress codes:

You can never be underdressed.

People dress A LOT sharper than, say, in the US and that goes for both sexes. For high-end clubs, you definitely want to roll with a sharp blazer and a pocket square, not to mention dress shoes in tip-top condition. Those are the minimum requirements to level the playing field vis a vis with other sharply dressed guys that have a lot more money than you do. Unless you plan to hit explicit electro or underground clubs, which have their own dress code, you are always on the money with that style.

Getting in a Moscow club isn’t as hard as it seems: dress sharp, speak English at the door and look like you’re in the mood to spend all that money that you supposedly have (even if you don’t). That will open almost any door in Moscow’s nightlife for you.

Types of Moscow Nightclubs

In Moscow there are four types of clubs with the accompanying female clientele:

High-end clubs:

These are often crossovers between restaurants and clubs with lots of tables and very little space to dance. Heavy accent on bottle service most of the time but you can work the room from the bar as well. The hottest and most expensive girls in Moscow go there. Bring deep pockets and lots of self-confidence and you have a shot at swooping them.

Regular Mid-level clubs:

They probably resemble more what you’re used to in a nightclub: big dancefloors, stages and more space to roam around. Bottle service will make you stand out more but you can also do well without. You can find all types of girls but most will be in the 6-8 range. Your targets should always be the girls drinking and ideally in pairs. It’s impossible not to swoop if your game is at least half-decent.

Basic clubs/dive bars:

Usually spots with very cheap booze and lax face control. If you’re dressed too sharp and speak no Russian, you might attract the wrong type of attention so be vigilant. If you know the local scene you can swoop 6s and 7s almost at will. Usually students and girls from the suburbs.

Electro/underground clubs:

Home of the hipsters and creatives. Parties there don’t mean meeting girls and getting drunk but doing pills and spacing out to the music. Lots of attractive hipster girls if that is your niche. That is its own scene with a different dress code as well.

navigazione privata su safari

What time to go out in Moscow

Moscow nightlife starts late. Don’t show up at bars and preparty spots before 11pm because you’ll feel fairly alone. Peak time is between 1am and 3am. That is also the time of Moscow nightlife’s biggest nuisance: concerts by artists you won’t know and who only distract your girls from drinking and being gamed. From 4am to 6am the regular clubs are emptying out but plenty of people, women included, still hit up one of the many afterparty clubs. Those last till well past 10am.

As far as days go: Fridays and Saturdays are peak days. Thursday is an OK day, all other days are fairly weak and you have to know the right venues.

The Ultimate Moscow Nightclub List

Short disclaimer: I didn’t add basic and electro clubs since you’re coming for the girls, not for the music. This list will give you more options than you’ll be able to handle on a weekend.

Preparty – start here at 11PM

Classic restaurant club with lots of tables and a smallish bar and dancefloor. Come here between 11pm and 12am when the concert is over and they start with the actual party. Even early in the night tons of sexy women here, who lean slightly older (25 and up).

The second floor of the Ugolek restaurant is an extra bar with dim lights and house music tunes. Very small and cozy with a slight hipster vibe but generally draws plenty of attractive women too. A bit slower vibe than Valenok.

Very cool, spread-out venue that has a modern library theme. Not always full with people but when it is, it’s brimming with top-tier women. Slow vibe here and better for grabbing contacts and moving on.

navigazione privata su safari

High-end: err on the side of being too early rather than too late because of face control.

Secret Room

Probably the top venue at the moment in Moscow . Very small but wildly popular club, which is crammed with tables but always packed. They do parties on Thursdays and Sundays as well. This club has a hip-hop/high-end theme, meaning most girls are gold diggers, IG models, and tattooed hip hop chicks. Very unfavorable logistics because there is almost no room no move inside the club but the party vibe makes it worth it. Strict face control.

Close to Secret Room and with a much more favorable and spacious three-part layout. This place attracts very hot women but also lots of ball busters and fakes that will leave you blue-balled. Come early because after 4am it starts getting empty fast. Electronic music.

A slightly kitsch restaurant club that plays Russian pop and is full of gold diggers, semi-pros, and men from the Caucasus republics. Thursday is the strongest night but that dynamic might be changing since Secret Room opened its doors. You can swoop here but it will be a struggle.

navigazione privata su safari

Mid-level: your sweet spot in terms of ease and attractiveness of girls for an average budget.

Started going downwards in 2018 due to lax face control and this might get even worse with the World Cup. In terms of layout one of the best Moscow nightclubs because it’s very big and bottle service gives you a good edge here. Still attracts lots of cute girls with loose morals but plenty of provincial girls (and guys) as well. Swooping is fairly easy here.

I haven’t been at this place in over a year, ever since it started becoming ground zero for drunken teenagers. Similar clientele to Icon but less chic, younger and drunker. Decent mainstream music that attracts plenty of tourists. Girls are easy here as well.

Sort of a Coyote Ugly (the real one in Moscow sucks) with party music and lots of drunken people licking each others’ faces. Very entertaining with the right amount of alcohol and very easy to pull in there. Don’t think about staying sober in here, you’ll hate it.

Artel Bessonitsa/Shakti Terrace

Electronic music club that is sort of a high-end place with an underground clientele and located between the teenager clubs Icon and Gipsy. Very good music but a bit all over the place with their vibe and their branding. You can swoop almost any type of girl here from high-heeled beauty to coked-up hipsters, provided they’re not too sober.

navigazione privata su safari

Afterparty: if by 5AM  you haven’t pulled, it’s time to move here.

Best afterparty spot in terms of trying to get girls. Pretty much no one is sober in there and savage gorilla game goes a long way. Lots of very hot and slutty-looking girls but it can be hard to tell apart who is looking for dick and who is just on drugs but not interested. If by 9-10am you haven’t pulled, it is probably better to surrender.

The hipster alternative for afterparties, where even more drugs are in play. Plenty of attractive girls there but you have to know how to work this type of club. A nicer atmosphere and better music but if you’re desperate to pull, you’ll probably go to Miks.

Weekday jokers: if you’re on the hunt for some sexy Russian girls during the week, here are two tips to make your life easier.

Chesterfield

Ladies night on Wednesdays means this place gets pretty packed with smashed teenagers and 6s and 7s. Don’t pull out the three-piece suit in here because it’s a “simpler” crowd. Definitely your best shot on Wednesdays.

If you haven’t pulled at Chesterfield, you can throw a Hail Mary and hit up Garage’s Black Music Wednesdays. Fills up really late but there are some cute Black Music groupies in here. Very small club. Thursday through Saturday they do afterparties and you have an excellent shot and swooping girls that are probably high.

Shishas Sferum

This is pretty much your only shot on Mondays and Tuesdays because they offer free or almost free drinks for women. A fairly low-class club where you should watch your drinks. As always the case in Moscow, there will be cute girls here on any day of the week but it’s nowhere near as good as on the weekend.

navigazione privata su safari

In a nutshell, that is all you need to know about where to meet Moscow girls in nightlife. There are tons of options, and it all depends on what best fits your style, based on the type of girls that you’re looking for.

Related Topics

  • moscow girls
  • moscow nightlife

navigazione privata su safari

The Top 3 Cities in Ukraine for First Timers

  • Posted on July 7, 2018 August 4, 2019

You May Also Like

best expat blogs for Moscow

  • Uncategorized

The Best Expat Blogs for Moscow

  • Posted on May 31, 2020 June 1, 2020

Moscow Russia

Finding a Russian Bride: How and Where to Meet Her

  • Posted on August 9, 2019 August 9, 2019

meeting women in Moscow

Meeting Women in Moscow: Dating Perspectives on the World’s Most Beautiful Women

  • Posted on August 5, 2019 August 9, 2019

Meeting Russian women

Meeting Russian Women: Top 5 Locations

  • Posted on August 3, 2019 June 1, 2020

Moscow vs St. Petersburg

Moscow vs St. Petersburg – Which One to Visit?

  • Posted on July 31, 2019 August 3, 2019

hot russian girls

Hot Russian Girls – Where to Find & Date Them

  • Posted on March 30, 2019 March 30, 2019

A Guide to Teaching English in Russia

  • Posted on August 11, 2018 October 9, 2019

navigazione privata su safari

How to Attract Russian Girls

  • Posted on July 15, 2018 August 4, 2019

Leave a Reply Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Input your search keywords and press Enter.

  • Passa alla navigazione primaria
  • Passa al contenuto principale

In viaggio verso la Russia e oltre

Moscow City: la città dei grattacieli. Su quale salire?

Aggiornato il 5 Aprile 2020 da Irena Domingo

Moscow City è la città dei grattacieli di Mosca, in puro stile New York City. Grattacieli smaglianti con piattaforme di osservazione, hotel futuristici, ristoranti panoramici o un moderno centro commerciale sono solo alcune delle attrazioni di questa città degli affari e dell’intrattenimento per coloro che vogliono visitare qualcosa in più oltre alla Piazza Rossa o al Cremlino.

1. MOSCOW CITY, una sfida all’altezza

2. come arrivare a moscow city, 3.1. l’inizio di moscow city: la torre 2000 e il ponte pedonale bagration, il centro commerciale afimall city e la sala da concerti, hotel novotel moscow city, un’eccellente opzione di alloggio, la torre della federazione, la più alta (con piattaforma di osservazione), imperia tower (grattacieli con museo e piattaforma di osservazione), torri oko (la piattaforma di osservazione all’aperto più alta), evolution tower, un design audace e premiato, mercury city tower e la sua brillante facciata color arancio, città dei capitali e il suo decostruttivismo, torre naberezhnaya e il suo complesso di tre edifici, eurasia, acciaio e ascensore panoramico, iq-quarter, uffici e appartamenti di lusso, torre del nord, un edificio di classe a, 3.4. expocentre, il centro fieristico di mosca, 4. visite guidate a moscow city.

Il complesso di grattacieli moderni più grande d’Europa si chiama Moscow City o Moscow International Business Center (MIBC), ed è anche sede delle maggiori aziende russe e multinazionali straniere.

La capitale russa ha superato città come Parigi, Londra o Francoforte in un progetto di mega costruzioni varie che dispongono delle ultime tecnologie. Moscow City è iniziata nel 1996 nel Distretto Presnensky (nel terrapieno di Presnenskaya), a ovest della città, e ha sfidato fino ad ora tutte le altezze conosciute nel continente europeo in solo 1 km quadrato di superficie.

Personalmente è un progetto che mi stupisce: attualmente, 6 dei 10 edifici più alti d’Europa si trovano a Mosca (il secondo, il terzo, il quarto, il sesto e il settimo). Cinque di essi superano i 300 metri. Fino al 2018 la Torre della Federazione (373,7 m) era il grattacielo più alto, ma è stato spodestato in altezza dal Centro Lakhta a San Pietroburgo (462 metri).

Ti assicuro che vedere questi grattacieli dal basso o salire a una delle piattaforme di osservazione è davvero impressionante. Si stima che fra residenti e turisti, circa 300.000 persone al giorno percorrano questa città futurista, sia per i suoi grattacieli infiniti, per i suoi hotel o ristoranti o per il suo gigantesco centro commerciale.

Ma se il presente appartiene alla città di Mosca, il futuro si sta ancora scrivendo, dato che vi sono grattacieli in costruzione a Moscow City almeno fino al 2022. Uno di questi è progettato per essere alto 404 metri.

Inoltre, come se non bastasse, la slanciata torre di telecomunicazione Ostankino di Mosca, con i suoi 540 metri, è l’edificio più alto d’Europa in questo momento.

Moscow City si trova in costruzione dalla fine del XX secolo e le stazioni di comunicazione e trasporti non sono state ancora terminate.

Il modo più comodo di arrivare è in metro , anche se è possibile accedere al complesso anche in auto (ci sono molti parcheggi), autobus e persino in barca .

Puoi scendere alla stazione della metro di Vistavochnaya (due fermate, una dopo il ponte Bagration), Delovoy Tsentr (tre fermate consecutive centrali) e Mejdunarodnaya (tre fermate). A seconda del grattacielo o del centro commerciale che pensi di visitare, alcune fermate sono meglio di altre.

Moscow City si trova a circa 4-5 kilometri dalla Piazza Rossa . Dal centro di Mosca, se prendi la linea 4 della metro nella stazione di Aleksandrovsky Sad, arriverai a Moscow City in 15 minuti.

Una fermata multilivello andrà a collegare le zone sotterranee con stazioni della metro e fermate dei mezzi pubblici nel centro di trasporto. Inoltre, si trova di fianco al Terzo Anello di Trasporto.

È comunque previsto che un treno rapido colleghi Moscow City con altri distretti di Mosca e che arrivi agli aeroporti di Sheremetyevo e Vnukovo.

3. COSA VEDERE a Moscow City

L’architettura postmoderna e futurista di Moscow City ha superato le cosiddette Sette Sorelle di Stalin , o sette grandi grattacieli che sono stati costruiti fra gli anni ’40 e gli anni ’50 dello scorso secolo, i quali conservano ancora il loro fascino. A differenza delle nuovissime costruzioni, raggruppate in uno spazio comune, le Sette Sorelle si trovano disseminate per tutta Mosca .

Gli usi più comuni di questa zona in sviluppo urbanistico, con una ventina di dotazioni innovatrici nelle diverse tipologie, uniscono gli affari e l’intrattenimento, ma anche gli spazi residenziali. Si calcola che circa 300.000 persone visitino quotidianamente questo complesso imprenditoriale e di svago nella parte occidentale del cosiddetto Terzo Anello (o terza circonvallazione) di Mosca.

Nel progetto e nella costruzione di Moscow City hanno partecipato alcuni dei migliori architetti e ingegneri europei, sia americani e persino australiani. Questi grattacieli hanno preso il posto e sono sorti nelle vicinanze di vecchie fabbriche e centri industriali, che sono andati nel dimenticatoio .

Vicino al calcestruzzo spicca oltremodo la presenza del vetro e l’uso dei materiali e delle strutture di costruzione più moderni, al servizio della funzionalità dei loro differenti usi all’interno dei colossali grattacieli. Molti di questi sono collegati fra di loro.

Insomma, si tratta di un’autentica città verticale, al servizio degli affari , ma anche dell’ intrattenimento . Senza elencare tutte le loro dotazioni, nel complesso e negli edifici di Moscow City possiamo trovare uffici e centri per affari, sale conferenze e per eventi sociali, parcheggi e gallerie sotterranee, stazioni della metro, ristoranti e bar, club di fitness e palestre, spa e piscine, hotel, appartamenti di lusso, centri commerciali e cinema, cliniche, sale per concerti, piattaforme di osservazione dall’alto, etc.

Per questo, consiglio senza dubbio di visitare questo spazio già emblematico. Moscow City non è solo per i moscoviti.

  • Sito web ufficiale :  http://citymoscow.ru (in russo).
  • Puoi trovare anche informazioni immobiliari e delle infrastrutture di Moscow City nei siti web: http://moscow-city.online (in inglese, russo e cinese) e  http://mymoscowcity.com  (russo)

Ti spiego in dettaglio cosa puoi vedere a Moscow City affinché non ti perda questa città infinita.

La  Torre 2000  è stato il primo dei grattacieli di Moscow City con i suoi 104 metri. Situato al margine destro del fiume Moscova, i suoi lavori sono iniziati nel 1998 e sono terminati nel 2001. È composto da 34 piani e la sua funzione è di ospitare uffici. Vi sono anche ristoranti.

Bisogna ricordare anche che la Torre 2000 si trova di fronte al complesso, ma che è collegata al Centro Internazionale di Affari di Mosca con il ponte coperto pedonale chiamato Bagration , dallo stile marcatamente futurista.

3.2. IL NUCLEO CENTRALE di Moscow City: Afimall City, sala da concerti e Novotel

Il nucleo centrale di Moscow City, circondato da enormi grattacieli, è formato dal centro commerciale Afimall City, una sala da concerti per 6.000 persone e dal Novotel Moscow City. Così, i grattacieli si dispongono attorno a questo nucleo centrale. Sotto a questa zona centrale ci sono diverse fermate della metro. In questa cartina di Yandex maps si può apprezzare questo nucleo centrale

Nel centro di Moscow City, circondato dagli enormi grattacieli, si trova il centro commerciale Afimall City , con più di 283.000 metri quadrati di superficie e 450 locali fra negozi e ristoranti.

Accanto al centro commerciale si trova una sala da concerti in un edificio circolare, ideata per ospitare importanti eventi di intrattenimento, serate di concerti e ogni tipo di celebrazione in cui partecipa molta gente.

Proprio accanto al centro commerciale Afimall si trova l’edificio dalla base circolare e con “solo” 8 piani dell’ Hotel Novotel Moscow City . Questo hotel da 4 stelle in pieno Moscow City è un’opzione molto consigliabile per alloggiare in mezzo ai grattacieli, per conoscere la zona e per salire sugli osservatori degli enormi edifici per avere delle viste mozzafiato.

  • Sito ufficiale :  https://www.accorhotels.com/es/hotel-7149-novotel-moscow-city/index.shtml

3.3. I GRATTACIELI più degni di nota

Le viste aeree e le panoramiche che offrono le piattaforme di osservazione in alcuni dei grattacieli di Moscow City sono incredibili, sia di giorno, che di notte o al tramonto. È una delle grandi attrattive di Moscow City.

Logicamente, non è consigliabile effettuare la visita alle piattaforme di osservazione in giorni di pioggia o nuvolosi.

Inoltre, anche la visita dal basso di tutti i dintorni giganteschi di Moscow City vale la pena di essere fatta, soprattutto perché gli edifici sono molto concentrati. O anche da un molo vicino, accanto al fiume Moscova. Inoltre, l’illuminazione notturna è spettacolare e avvolgente. Insomma, vedrai Mosca in tutta la sua estensione e il suo splendore.

La  Torre della Federazione  (o Bashnya Federatsiya) è costituita da due grattacieli situati nel centro del complesso che quasi tocca il cielo. Il più piccolo, la Torre Zapad, è alto 242 metri. La Torre Vostok, invece, arriva quasi ai 374 metri con 101 piani: è il secondo grattacielo più grande d’Europa. Si dice che resisterebbe l’impatto con un aereo.

I lavori di costruzione sono durati circa tredici anni, dal 2004 al 2016. I suoi proprietari fanno parte di un gruppo privato di investimenti internazionali russo. È costato circa 1.2 miliardi di dollari, ha 67 ascensori e 443.000 m2 di superficie totale. È completamente ricoperto di vetro e spiccano i suoi appartamenti premium. La piscina si trova al 62esimo piano.

Oltre ad offrirti proiezioni, dispone delle ultime tecnologie interattive e di realtà virtuale. Potrai avere una foto gratuita della tua permanenza. È accessibile a chi ha una sedia a rotelle.

La piattaforma Panorama 360 (per i 360 gradi di visione) dispone di ristorante e negozio di souvenir. Da lì si può anche accedere alla fabbrica di gelati più alta del mondo. Potrai scoprire come vengono prodotti e degustare un gelato gratis.

La migliore opzione per arrivare è la stazione metro Vystavochnaya e poi andare al centro commerciale Afimall City per acquistare l’entrata al secondo piano.

Orari ampi: da lunedì a venerdì dalle 10:00 alle 22:00; sabato e domenica dalle 10:00 alle 23:00. I prezzi sono vari, a partire da 1.000 rubli (bambini dai 6 ai 14 anni) fino ai 1.200 per gli adulti. Tuttavia vi sono offerte e sconti per tutta la famiglia, gruppi etc. I bambini dagli 0 ai 5 anni possono accedere gratuitamente accompagnati da un adulto. Prenotazioni Online  con 10% di sconto.

È anche un luogo in cui troverai coppiette durante un appuntamento romantico .

Bisogna anche dire che in questa torre, al 62esimo piano si trova Sixty , uno dei ristoranti più alti d’Europa, con una vista impressionante e una qualità gastronomica altrettanto sensazionale.

Imperial Tower  è costituita da due grattacieli (2006-2018), il più grande di 239 metri di altezza e con 59 piani. L’uso è per uffici, hotel, appartamenti, centro commerciale, saloni di bellezza o ristoranti.

La lunghezza di tutte le tubature dell’edificio supera i 139 km, con il fine di garantire il funzionamento ininterrotto di acqua, fognatura, riscaldamento, aria condizionata, refrigerazione e la sicurezza contro gli incendi.

Questa torre ospita il Museo de Moscow City , che si trova al 56esimo piano e che serve anche da piattaforma di osservazione , il tutto a un’altezza di 215 metri.

Potrai conoscere la storia sulla creazione di Moscow City e i dettagli della costruzione dei grattacieli da un lato e la storia della capitale moscovita dall’altro. Accessibile per chi è in sedia a rotelle.

I prezzi vanno dai 540 rubli degli adulti ai 400 dei bambini. Sono un po’ più cari se vengono incorporati attrezzi per la realtà virtuale o se vengono inclusi tour. I minori di 6 anni entrano gratis. Allo stesso modo, vi sono anche sconti per studenti, anziani e altri gruppi.

La visita può essere realizzata con una guida. Gli orari di apertura sono dalle 16:00 alle 22:00 i lunedì e dalle 10:00 alle 20:00 da martedì a domenica. Si può arrivare in metro fermando a Mezhdunarodnaya, Delovoy Tsentr e Vystavochnaya. Il suo sitio web  permette l’acquisto online.

In questa torre si trovano anche i seguenti hotel:

  • Hotel Empire City . Si tratta di un 4 stelle al 55esimo piano.
  • Hotel Panorama City . Al piano 48, a 3 stelle.
  • High Level Hostel . Il primo grattacielo del mondo con un ostello. Piano 43. Questo ostello dispone di camere per 2,4 e 6 persone. Alloggio economico in pieno Moscow City.

È un insieme di due grattacieli, uno dei quali è il secondo più grande di Moscow City con i suoi 354 metri e 85 piani. È stato inaugurato nel 2016 per uffici, hotel e appartamenti di lusso. Vi sono anche un ristorante e una palestra. Il complesso occupa quasi 250.000 m2.

Spicca la sua facciata di vetro. Inoltre, dispone di un parcheggio enorme, composto da 12 piani e alto 44 metri.

Le Torri OKO  sono state progettate dagli studi nordamericani Skidmore, Owings e Merril, gli stessi che hanno progettato l’edificio più alto del mondo, il Burj Khalifa a Dubai.

Si calcola che un appartamento potrebbe costare circa 23.700 dollari al metro quadrato.

https://www.instagram.com/p/BqUN_6tlKQH/?utm_source=ig_web_copy_link

Sul tetto della torre principale OKO, a 354 metri di altezza, si trova la piattaforma di osservazione High Port 354 , l’osservatorio all’aperto più alto d’Europa.

Biglietti a 1.500 rubli per gli adulti e 750 per i bambini (dai 7 ai 14 anni). I minori di 7 anni non possono accedervi. C’è anche un biglietto a 2.000 rubli per godersi sia il giorno che la notte. Orari ampi: dalle 12:00 alle 23:00, da lunedì a domenica. È possibile acquistare biglietti online sul sito web .

Possibilità di effettuare visite guidate come nelle altre piattaforme. Si possono anche fare prenotazioni per appuntamenti romantici o foto di nozze.

Una curiosità: l’hashtag del posto è #onlyloveisabove . Si arriva con la stazione della metro Mejdunarodnaya.

In queste torri vale la pena menzionare due ristoranti:

  • Il  Ristorante Ruski offre una vista panoramica aerea formidabile ed è uno dei più alti del continente. Occupa il piano 85. Elegante e moderno. Cucina tradizionale russa.
  • Restaurante Insight . Anche questo del gruppo 354 Exclusive Height e da tenere in cosiderazione. Codice di abbigliamento richiesto e riconoscimento facciale all’entrata.

Costruito tra il 2011 e il 2015, è alto 255 metri su 53 piani. Destinato all’intrattenimento e agli uffici.

Il suo design contorto ed espressivo gli è valso la nomination come finalista al “Miglior Grattacielo d’Europa” dal Consiglio sugli Edifici Alti e Habitat Urbano (Council on Tall Buildings and  Urban Habitat – CTBUH). Inoltre, fra gli altri riconoscimenti, si è classificato al secondo posto per il Premio per Grattacieli Emporis del 2015.

L’edificio rappresenta due nastri che si avvolgono su se stessi e che simboleggiano l’ interconnessione fra individui, famiglie e generazioni . Per altri, invece, simboleggiano le curve del DNA umano .

Dalla torre vi sono accessi diretti alla stazione della metro Vystavochnaya e al Ponte Bagration.

In questo edificio si trova Masterslavl , che sarebbe come una Città dei Mestieri o delle Professioni , con appoggio governativo, destinata a bambini dai 2 ai 14 anni. Qui, i più piccoli imparano lavori e abilità di diverse professioni (fino a 250) in dei laboratori, divertendosi allo stesso tempo. È come una mini città con un’infrastruttura propria.

Masterslavl si trova nella galleria commerciale che collega la stazione della metro Vystavochnaya e il ponte Bagration.

Terminata nel 2013, la Mercury City Tower  è alta quasi 339 metri e ha un totale di 75 piani per uso residenziale di lusso e di uffici, ma ospita anche ristoranti, negozi, banche, una palestra e sala di conferenze e di eventi sociali. È stato anche il grattacielo più alto d’Europa.

Visivamente è molto affascinante la sua facciata , che irradia una luce arancione quando vi si riflette il sole grazie a un vetro riflettente colorato di bronzo. Dispone di un gigantesco monitor esterno, di 1.350 m2, composto da più di due milioni di LED, fra i piani 67 e 68.

È stata la prima mega costruzione del complesso ad utilizzare sistemi intelligenti avanzati nel rispetto dell’ambiente. Ad esempio, il 75% degli uffici dispone di luce naturale durante il giorno. Ha a disposizione due ascensori ad alta velocità, che raggiungono un massimo di 7 metri al secondo.

Gli sono stati riconosciuti diversi premi tenendo conto dei suoi usi multifunzione di grande qualità.

Si tratta di due torri giganti : quella di Mosca (302 metri e 73 piani) e quella di San Pietroburgo (257 metri e 65 piani), che simboleggiano le due città, costruite nel periodo 2005-2009.

Hanno uffici, appartamenti di lusso, negozi, ristoranti, cinema e un centro sportivo con spa/fitness da 2.800 metri quadrati. Stile decostruttivista e audace.

La sua costruzione si è prolungata dal 2003 al 2007. In realtà si tratta di un insieme di tre torri interconnesse, con un totale di 45 ascensori, di cui la più alta raggiunge i 268 metri ed è formata da 59 piani. È stato l’edificio più alto della Russia e, per estensione, d’Europa, fino al 2009.

Prima è stata terminata la Torre A, anche il primo edificio dell’area centrale di Moscow City. Quattro mesi prima di aprire, sono stati venduti tutti gli spazi da destinare poi a uffici. Le torri sono usate anche da negozi.

Siti web:  http://www.ccioffices.ru  e  http://bashnya-na-naberezhnoj.ru  (russo).

Grattacielo di 309 metri, 72 piani in due parti, costruito dal 2005 al 2014, con uffici, appartamenti, casinò al secondo piano, hotel, palestra, piscina e altri spazi per l’intrattenimento.

A differenza della maggior parte delle torri di Moscow City che utilizzano il calcestruzzo, questa è stata costruita prendendo come base l’acciaio. Spicca anche il suo ascensore panoramico.

Nel giugno del 2017 un “roofer” russo ha cercato di scalarla. Non è riuscito a raggiungere il punto più alto del grattacielo ed è stato arrestato dalla polizia al 52esimo piano.

IQ-quarter  è un complesso terminato nel 2017. È formato da due grattacieli, più un altro situato in un altro lotto. La Torre 3 è la più alta con 169 metri e 42 piani. Uso destinato a uffici e appartamenti premium.

Destinato ad ospitare una stazione di trasporti multilivello.

Torre del Nord  (Severnaya Bashnya) dispone di, fra le altre cose, uffici, sale conferenze e sale riunioni, succursali bancarie, ristoranti, palestra, piscina e sala da concerti dal suo completamento nel 2008. È alta 108 metri e spicca per essere un edificio di uffici di classe A, con alti standard di qualità e automatizzazione in tutta la climatizzazione e contro gli incendi.

Infine, bisogna menzionare il padiglione Forum, che è diventato il simbolo della Fiera delle Esposizioni di Mosca, Expocentre . Si tratta di un edificio unico, a forma di piramide e totalmente ricoperto di vetrate.

Per finire, se vuoi effettuare una visita guidata a Moscow City, esistono diversi tour che ti porteranno ai punti di osservazione più alti di Moscow City. Alcune di queste visite includono una crociera con cena fino al complesso e la sua visita. Ecco alcune idee:

Spero che questo articolo ti sia servito per organizzare la tua visita a Moscow City. Più sotto puoi lasciare i tuoi commenti o domande

Info Irena Domingo

Ciao, mi chiamo Irena. Sono nata in Russia nel 1974, in piena epoca sovietica. Ho lavorato come traduttrice e interprete di russo negli ultimi 30 anni. Viaggiare è una delle mie grandi passioni. Per questo da questo blog voglio facilitare il viaggio in Russia a tutte quelle persone che, come me, amano viaggiare da sole.

Autore della Guida Russia 2024 (PDF) .

Facebook | Twitter | Instagram | Comunità Rusalia

Lascia un commento…

Se hai commenti, domande o dubbi sull’articolo che hai appena letto, unisciti alla Community Rusalia per ottenere risposte o per lasciare le tue opinioni ed esperienze.

Discover more

Guida alla sicurezza personale per i dispositivi Apple

  • Introduzione alla sicurezza personale
  • Novità sulle funzionalità per la sicurezza personale
  • Utilizzare “Controllo di sicurezza” per interrompere la condivisione
  • Come funziona “Controllo di sicurezza”
  • Considerazioni aggiuntive per l’utilizzo di “Controllo di sicurezza”
  • Introduzione a “Controllare e intervenire”
  • AirDrop e NameDrop sicuri
  • Controllare in modo sicuro le persone con cui condividi contenuti da iPhone, iPad e Apple Watch
  • Controllare in modo sicuro le persone con cui condividi i contenuti dal Mac
  • Condividere la tua posizione o interromperne la condivisione
  • Gestire la condivisione automatica dell’orario di arrivo previsto in Mappe
  • Gestire le impostazioni di Localizzazione
  • Interrompere e rimuovere i metadati sulla posizione in Foto
  • Sicurezza di AirTag
  • Gestire in modo sicuro l’inoltro dei contenuti
  • Rifiutare tentativi di accesso sconosciuti
  • Documentare le attività sospette
  • Archiviare i dati in modo sicuro su iCloud
  • Eliminare contenuti sospetti
  • Gestire le impostazioni di “In famiglia”
  • Evitare richieste fraudolente di condivisione di informazioni
  • Controllare in modo sicuro gli accessori della tua abitazione
  • Come inizializzare tutti i contenuti e le impostazioni
  • Ripristinare i dati da un backup
  • Introduzione agli strumenti per la privacy e per la sicurezza
  • Aggiornare il software Apple
  • Impostare password o codici univoci
  • Garantire la sicurezza di iPhone o iPad con Face ID
  • Proteggi i tuoi dispositivi con Touch ID
  • Eliminare le impronte digitali sconosciute da iPhone o iPad
  • Aggiungere o eliminare impronte digitali sul Mac
  • Proteggere il tuo ID Apple
  • Utilizzare l’autenticazione a due fattori
  • Evita di non riuscire più ad accedere a un dispositivo
  • Tenere al sicuro le password del tuo dispositivo, delle app e dei siti web su iPhone e iPad
  • Gestire password e passkey condivise
  • Funzionalità per la privacy delle app nei prodotti Apple
  • Proteggere i tuoi dispositivi contro lo spyware mercenario
  • Gestire le impostazioni di sicurezza in Messaggi
  • Utilizzare “Tutto bene” per Messaggi
  • Bloccare chiamate e messaggi
  • Ricevere avvisi su immagini e video con contenuti sensibili su iPhone, iPad e Mac
  • Rendere privata la tua cronologia di navigazione
  • Inviare un messaggio o effettuare una chiamata di emergenza su iPhone o Apple Watch
  • Ottenere le prove relative all’account di un’altra persona
  • Visualizzare chi ha accesso al tuo iPhone o al tuo iPad
  • Come interrompere la condivisione dei contenuti presenti su iPhone o iPad
  • Come interrompere la condivisione della posizione di iPhone o iPad

navigazione privata su safari

Rendere privata la tua cronologia di navigazione in Safari e Mappe

Se hai il sospetto che qualcuno acceda al tuo dispositivo, è consigliabile rivedere e cancellare la cronologia di ricerca e le cache dei browser e delle altre app. Molte app salvano le informazioni relative alle ricerche che hai effettuato e agli elementi che hai visitato, in modo che sia facile ritrovarli in un secondo momento. Ad esempio, quando utilizzi l’app Mappe, avere a disposizione la cronologia dei luoghi che hai cercato o delle destinazioni che hai raggiunto può facilitarti se vuoi tornare in un luogo che hai visitato di recente.

Se ti trovi in una situazione personale poco sicura e hai bisogno di cercare online delle strategie per la sicurezza, ma non vuoi che Safari tenga traccia di ciò che hai visualizzato, puoi aprire una finestra di navigazione privata su iPhone , iPad e sul Mac . Quando utilizzi la navigazione privata, i dettagli della tua navigazione non vengono salvati e non vengono condivisi tra i tuoi dispositivi. Inoltre, se hai aggiornato i tuoi dispositivi a iOS 17 , iPadOS 17 o macOS Sonoma 14 , Safari blocca i pannelli di Navigazione privata dopo un periodo di inattività in modo che possano essere aperti solo con la password, il codice, Face ID o Touch ID , proteggendo la tua privacy quando non ti trovi nelle vicinanze del dispositivo. Puoi cancellare la cronologia di navigazione e aprire una finestra di navigazione privata su iPhone, iPad e sul Mac.

Un MacBook Air, un iPad e un iPhone.

Cancellare la cronologia di navigazione in Safari

Se hai cercato informazioni sulle strategie di sicurezza online e temi che qualcuno possa visualizzare la tua cronologia di navigazione, puoi rimuovere tute le tracce che Safari conserva della tua navigazione.

navigazione privata su safari

Quando cancelli la cronologia, Safari rimuove i dati che salva come risultato della tua navigazione, tra cui:

Una cronologia delle pagine web visitate.

L’elenco delle pagine aperte e la sequenza di apertura.

Un elenco di siti visitati spesso.

Le ricerche recenti.

Le icone delle pagine web.

Le istantanee salvate per le pagine aperte.

Un elenco degli elementi scaricati (i file scaricati non vengono rimossi).

I siti web che hai aggiunto per la ricerca rapida sui siti.

I siti web che hanno richiesto l’accesso alla posizione.

I siti web che hanno richiesto di inviarti notifiche.

Cancellare le indicazioni di navigazione recenti e i luoghi preferiti in Mappe su iPhone e iPad

navigazione privata su safari

Esegui una delle seguenti operazioni:

Scorri un itinerario recente verso sinistra.

Tocca Altro direttamente sopra l’elenco, quindi scorri un itinerario recente verso sinistra; in alternativa per eliminare un gruppo di percorsi, tocca Cancella sopra il gruppo.

navigazione privata su safari

Cancellare le indicazioni recenti e i luoghi preferiti in Mappe sul Mac

navigazione privata su safari

Sotto Recenti, fai clic su “Cancella recenti”.

Se vuoi rimuovere un luogo dai preferiti, fai clic su un luogo nella barra laterale sotto Preferiti tenendo premuto il tasto Ctrl, quindi scegli “Rimuovi dai preferiti”.

Aprire una finestra di navigazione privata su iPhone

Apri l’app Safari.

navigazione privata su safari

Il pannello viene aggiunto automaticamente a un gruppo di pannelli chiamato Privata. Puoi aprire più pannelli privati nel gruppo.

Puoi verificare facilmente di essere in modalità di navigazione privata verificando che il campo di ricerca sia grigio o mostri la parola Privata.

Aprire una finestra di navigazione privata su iPad

navigazione privata su safari

Mentre la modalità di navigazione privata è attiva, lo sfondo del campo di ricerca è nero invece che bianco e i siti che visiti non compaiono in Cronologia su iPad o nell’elenco dei pannelli sui tuoi altri dispositivi. Puoi aprire più pannelli privati nel gruppo pannelli Privata.

Aprire una finestra di navigazione privata sul Mac

Una finestra che utilizza la navigazione privata ha un campo di ricerca smart scuro con testo bianco.

Una finestra normale di Safari su un Mac, con il campo di ricerca smart chiaro, e una finestra privata di Safari, con il campo di ricerca smart scuro.

Naviga come navigheresti normalmente.

Se vuoi aprire le finestre sempre in navigazione privata sul Mac

Fai clic sul menu a comparsa “Safari si apre con”, quindi scegli “Una nuova finestra privata”.

Se non vedi l’opzione, esegui una delle seguenti operazioni:

navigazione privata su safari

Migliorare ulteriormente la privacy di Safari

Nella cartella Download, elimina tutti gli elementi che sono stati scaricati mentre utilizzavi finestre di navigazione privata.

Chiudi qualsiasi altra finestra di navigazione privata ancora aperta, per impedire che qualcun altro utilizzi i pulsanti Avanti e Indietro per visualizzare le pagine che hai visitato.

Scarica questa guida in versione PDF

IMAGES

  1. Navigazione privata su Safari

    navigazione privata su safari

  2. Abilitare la Navigazione Privata in Safari su Mac

    navigazione privata su safari

  3. Navigazione privata su Safari

    navigazione privata su safari

  4. Come utilizzare la navigazione privata di Safari su iPhone o iPad ⋆ winadmin.it

    navigazione privata su safari

  5. Usare sempre la navigazione web privata su PC

    navigazione privata su safari

  6. Come utilizzare la navigazione privata di Safari su iPhone o iPad ⋆ winadmin.it

    navigazione privata su safari

VIDEO

  1. safari

  2. safari

  3. Attivare la navigazione privata in maniera “alternativa” con Safari

  4. Come far leggere gli articoli su Safari a Siri su iOS 17

  5. SPOSTARE la BARRA DI RICERCA su Safari per iPhone 📱 #safariiphone #trucchiiphone #iphonetricks

  6. EL SAFARI LE GANÓ AL JEEP MOUSTRO

COMMENTS

  1. Attivare o disattivare la navigazione privata su iPhone

    Apri Safari su iPhone. Tocca il pulsante Pannelli. Scorri fino al pulsante del gruppo di pannelli privati, quindi tocca il pannello che desideri aprire. Per una maggiore privacy, puoi scegliere di bloccare la navigazione privata quando non la stai usando. Quando blocchi il dispositivo, verranno bloccati anche i pannelli privati in Safari.

  2. Navigare sul web in privato in Safari su iPhone

    Apri l'app Safari su iPhone. Tocca . Scorri verso destra sulla barra dei pannelli nella parte inferiore dello schermo finché non si apre "Navigazione privata", quindi tocca Sblocca. Per uscire dalla navigazione privata, tocca , quindi scorri verso sinistra per aprire un gruppo di pannelli dal menu nella parte inferiore dello schermo.

  3. Come usare la navigazione privata bloccata in Safari

    La navigazione privata bloccata è disponibile a partire da iOS 17, iPadOS 17 e Safari 17 su macOS Monterey, macOS Ventura e macOS Sonoma. Se non trovi l'opzione per bloccare le finestre private, aggiorna il dispositivo all'ultima versione del software. Attivare o disattivare la navigazione privata su iPhone. Attivare la navigazione privata sul Mac

  4. Navigazione in incognito

    Potrai poi disattivare la navigazione in incognito su Safari semplicemente chiudendo la relativa finestra, tramite il pallino rosso in alto a sinistra. Navigazione incognito Edge Edge è il browser di casa Microsoft incluso "di serie" in Windows 10 e Windows 11 , ma è eventualmente disponibile anche per altri sistemi operativi.

  5. Come Attivare la Navigazione Privata in Safari con iOs

    Premi il pulsante Privata. È collocato nell'angolo inferiore sinistro dello schermo. 4. A questo punto premi il pulsante Fine. La barra di ricerca situata nella parte superiore dello schermo e la barra dei controlli posta nella parte inferiore assumeranno una colorazione grigia indicando che la modalità "Privata" di navigazione nel web è attiva.

  6. Come navigare in incognito su iPhone

    Come navigare in incognito su iPhone di Salvatore Aranzulla. La navigazione in incognito, nota anche come navigazione anonima o privata, consente di visitare qualsiasi sito Web senza lasciare alcuna traccia della propria attività sul dispositivo utilizzato. Attivando questa modalità di navigazione il browser provvede a cancellare automaticamente tutti i dati raccolti, come la cronologia, i ...

  7. Cos'è la navigazione privata e come usarla su un browser

    Come usare la navigazione privata di Edge sul telefono. Ecco come aprire la modalità InPrivate di Edge su un dispositivo iOS: Avvia l'app Microsoft Edge e tocca l' icona delle schede. Tocca InPrivate per passare alla navigazione privata, quindi tocca il segno più (+) per aprire una nuova scheda InPrivate.

  8. Navigazione in incognito Safari su iPhone, Mac e iPad

    Per aprire una finestra di navigazioni in incognito, su Mac, basta seguire questi semplici passi: Clliccate su " Nuova finestra privata ". Avete anche la possibilità di fare in modo che venga sempre attivata la navigazione privata, all'avvio di Safari: Scegliete " Una nuova finestra privata ". Quando si utilizza la navigazione ...

  9. Come navigare in incognito su iPhone nel 2024

    Vediamo come aprire una finestra di navigazione privata su uno di questi browser. Navigazione privata su Safari con iOS 16. L'apertura di una scheda privata in Safari è abbastanza semplice e sono disponibili diversi modi per farlo, quindi troverai sicuramente quello che fa al caso tuo. Apri Safari;

  10. Attivare la modalità privata in Safari

    In Safari su iPad, i pulsanti si trovano di solito accanto alla barra degli indirizzi. Proprio come per il Mac, la barra degli indirizzi diventa scura, in modo che si possa capire che si sta navigando in modalità privata. Per uscire dalla navigazione privata, seguite gli stessi passaggi che avete eseguito per l'attivazione.

  11. Come disattivare la navigazione privata su un iPhone o iPad: guida rapida

    Cose che dovresti sapere. Per disattivare la navigazione privata, apri Safari, premi sul pulsante "Pannelli" e seleziona "Privata" per passare alla navigazione normale. Per disabilitare permanentemente la navigazione privata, vai su Impostazioni > Tempo di utilizzo > Restrizioni contenuti e privacy > Restrizioni dei contenuti > Contenuti web.

  12. Navigare sul web in privato in Safari su iPad

    La navigazione privata potrebbe non venire bloccata immediatamente. Apri l'app Safari su iPad. Tocca , quindi tocca Privato. Segui le indicazioni indicazioni sullo schermo per sbloccare la navigazione privata. Per uscire dalla modalità di navigazione privata, tocca , quindi tocca un gruppo di pannelli. I siti web che hai aperto in ...

  13. Navigazione in incognito: perché usarla e quanto è sicura?

    Mostra di più. Navigare in incognito è un'abitudine comune a chi desidera proteggere la propria privacy online. Quest'opzione, disponibile su web browser come Google Chrome, Safari e altri ...

  14. sicurezza e privacy di safari: come rendere il browser più sicuro

    Come attivare la navigazione privata su Mac. Per attivare la navigazione privata sul tuo Mac, dopo aver aperto safari, vai al menu "File" e seleziona "Nuova finestra privata". Come attivare la navigazione privata su iOS. Apri safari; Tocca il pulsante Schede Seleziona il menu a comparsa "Schede" nella parte inferiore dello schermo.

  15. Come attivare la navigazione in incognito su Mac

    Come attivare la Navigazione in incognito su Safari per Mac. Se desideri avviare una sessione di navigazione privata in Safari su Mac, ci sono ben tre modi per farlo: dalla barra dei menu, dall'icona di Safari nel Dock o utilizzando una scorciatoia da tastiera.. Di seguito ti mostreremo nel dettaglio tutte queste opzioni.

  16. Modalità in incognito: navigazione privata nei browser più comuni

    Il funzionamento della modalità in incognito nel browser Safari di Apple è simile a quelli dei browser precedentemente considerati. Per navigare in modalità in incognito con Safari, fate clic sulla barra del menu su " File " e selezionate " Nuova finestra privata ". La combinazione di tasti è [Cmd] + [Maiusc] + [N].

  17. Attivare o disattivare la navigazione privata su iPad

    Come attivare la navigazione privata. Apri Safari sul tuo iPad. Tocca e tieni premuto il pulsante Pannelli. Tocca Nuovo pannello privato. Quando la navigazione privata è attiva, la barra degli indirizzi di Safari appare nera o scura anziché bianca o grigia e i pulsanti sono neri anziché blu.

  18. 17 Top Tourist Attractions in Moscow (+Photos)

    The interior is just as captivating to wander around, with its beautifully tiled floors and impressive altar. 8. Lenin Mausoleum. Opened to the public in 1924, Lenin's Mausoleum is one of the most popular tourist attractions in Moscow. The red granite structure is located at the heart of the city in Red Square.

  19. THE 5 BEST Moscow Safaris (Updated 2024)

    Safaris in Moscow. 1. Rybokhotsoyuz. 2. Easy Russia Tour Guide. An excellent and reliable service which made my trip mesmorizing with easy moscow. Especially Anna is a wonderful... 3. UTS GROUP.

  20. The Comprehensive Guide to Moscow Nightlife

    Moscow nightlife starts late. Don't show up at bars and preparty spots before 11pm because you'll feel fairly alone. Peak time is between 1am and 3am. That is also the time of Moscow nightlife's biggest nuisance: concerts by artists you won't know and who only distract your girls from drinking and being gamed.

  21. Usare le estensioni di Safari sul Mac

    Per utilizzare un'estensione durante la navigazione in privato: Scegli Safari > Impostazioni. Fai clic su Estensioni. Seleziona l'estensione nella barra laterale e poi seleziona "Consenti in navigazione privata" sulla destra. Che tu stia navigando in privato o meno, puoi anche limitare l'accesso dell'estensione a determinati siti web.

  22. Moscow City: la città dei grattacieli. Su quale salire?

    Aggiornato il 5 Aprile 2020 da Irena Domingo. Moscow City è la città dei grattacieli di Mosca, in puro stile New York City. Grattacieli smaglianti con piattaforme di osservazione, hotel futuristici, ristoranti panoramici o un moderno centro commerciale sono solo alcune delle attrazioni di questa città degli affari e dell'intrattenimento per coloro che vogliono visitare qualcosa in più ...

  23. Rendere privata la tua cronologia di navigazione in Safari e Mappe

    Puoi cancellare la cronologia di navigazione e aprire una finestra di navigazione privata su iPhone, iPad e sul Mac. Scopri come: per visualizzare una delle opzioni di seguito, seleziona il pulsante con il simbolo vicino al titolo corrispondente. Per proteggere la tua privacy, puoi rimuovere tutte le tracce che Safari conserva della tua ...